Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Rubano nella notte cavi elettrici e batterie: fuga stoppata dai Carabinieri

I Carabinieri della stazione di Sant'Alberto hanno arrestato nella nottata tra lunedì e martedì un 43enne ed un 36enne di origini marocchine

Colti in flagrante mentre rubavano cavi elettrici in rame e batterie. I Carabinieri della stazione di Sant'Alberto hanno arrestato nella nottata tra lunedì e martedì un 43enne ed un 36enne di origini marocchine. A chiedere l'intervento del 112 è stato un un solerte cittadino di passaggio, che ha notato dei movimenti sospetti all'interno del deposito "Hera" di Sant'Alberto. Gli uomini dell'Arma, giunti sul posto, si sono posizionati in punti strategici dell’area per stanare i malviventi. Quest’ultimi, vistisi accerchiati, hanno tentato  invano la ritirata, ma sono stati immediatamente bloccati. L’intera refurtiva, cavi elettrici in rame e batterie, già caricata dai ladri sul loro mezzo, è stata interamente recuperata. Processati per direttissima, hanno patteggiato entrambi sei mesi di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano nella notte cavi elettrici e batterie: fuga stoppata dai Carabinieri

RavennaToday è in caricamento