Per mesi è stato l'incubo di un'anziana: stanato il ladro dalla tuta blu

I Carabinieri della stazione di Brisighella, al termine di un'attività investigativa, hanno individuato il responsabile

Per mesi ha rubato nell'abitazione della vicina 89enne. I Carabinieri della stazione di Brisighella, al termine di un'attività investigativa, hanno individuato il responsabile: si tratta di un saltuario operaio agricolo 42enne brisighellese, incensurato. Messo alle strette dagli uomini dell'Arma, l'uomo ha ammesso le proprie responsabilità. I furti sono stati commessi tra febbraio e luglio in una strada centrale della località collinare. Nel mirino è finita per tre volte l'abitazione della vicina 89enne, alla quale sono state portate via piccole somme di denaro (per un totale di circa 200 euro) e preziosi dal valore di 2mila euro (monetizzati nei vari compro oro). In una circostanza il ladro ha agito in piena notte, mentre la donna dormiva.

Il 42enne ha tentato anche di entrare nella casa di una settantenne, senza riuscirci, provocando un danno alla porta d'ingresso di circa 500 euro. Non solo case, ma anche auto tra gli obiettivi. In quella di un 81enne ha trovato 50 euro, mentre ad un 60enne è stato svuotato il portafogli di 200 euro e del bancomat. Nella tessera vi era un foglietto con il codice pin per il prelievo. Così il malvivente si è presentato al bancomat della Cassa di Risparmio di Cesena di via Gatti, effettuando un prelievo di 1700 euro. L'operazione, effettuata nei primi giorni di luglio, è stata la chiave di svolta delle indagini degli uomini dell'Arma.

Attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza, è stato possibile individuare in un uomo col volto travisato da occhiali da sole e da un cappello da pescatore, il responsabile del prelievo illecito. Indossava una tuta blu. Un elemento che risulterà prezioso ai fini delle indagini. Gli inquirenti hanno così stretto il cerchio su alcuni sospetti della zona, persone senza lavoro o con problemi economici. Le varie comparazioni fotografiche hanno permesso ai militari di focalizzari sull'operaio agricolo. Grazie al sistema di videosorveglianza comunale è stato possibile inoltre ricostruire il percorso effettuato dall'uomo al momento del prelievo.

Mentre i Carabinieri proseguivano nelle indagini, il 42enne è tornato a colpire nell'abitazione dell'89enne, forzando la porta d'ingresso con un punteruolo, ma senza riuscire ad entrare. Alcuni testimoni hanno notato la presenza di un soggetto con la tuta blu. A quel punto i militari, al comando del capitano Cristiano Marella, hanno convocato in caserma il sospettato. L'individuo prima ha tentennato, poi ha ammesso le proprie responsabilità. Prima dell'incontro con i carabinieri si era sbarazzato dei vestiti indossati durante i furti, gettandoli in un cassonetto della spazzatura. Gli indumenti sono stati recuperati insieme all'attezzo da scasso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operaio è stato così denunciato a piede libero per furto continuato in abitazione e furto su auto, oltre all'utilizzo indebito di carta bancomat. La scorsa settimana, durante un servizio di controllo del territorio tra Reda e Prada, l'indagato è stato intercettato a bordo di un'auto con attrezzi da scasso. Inevitabilmente è scattata un'altra denuncia. Gli uomini dell'Arma non escludono che il 42enne possa aver commesso altri furti in abitazione nel faentino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento