rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Insolito furto "vintage" alla caffetteria: dopo l'appello i nastri tornano al loro posto

Un registratore a cui i clienti erano affezionati, tanto che uno di loro qualche giorno fa ha portato ai due titolari un suo nastro in sostituzione di quelli rubati

Un piccolo furto che, fortunatamente, si è concluso nel migliore dei modi. Il 14 luglio Marco e Martina, proprietari del Grinder Coffee Lab di via di Roma, hanno pubblicato sui canali social un appello rivolto ai loro clienti, dopo che nel negozio avevano subito il furto di due nastri di un registratore a bobine di famiglia posizionato nel bar. "Il registratore, soprannominato da due simpatici clienti Gino il robottino, aveva i suoi nastri originali, poi qualcuno ha deciso di portarglieli via e adesso è come se fosse nudo - scrivevano simpaticamente i due titolari nell'appello - Siamo tutti molto tristi per questo ladrocinio e facciamo appello perchè chiunque abbia deciso di portarseli via rimetta al proprio posto i nastri di Gino, cosicché possa tornare a essere un felice e fiero robottino". Un registratore a cui i clienti erano affezionati, tanto che uno di loro qualche giorno fa ha portato ai due titolari un suo nastro in sostituzione di quelli rubati.

L'appello non è rimasto inascoltato: mercoledì sera, a un paio di settimane dal furto, mentre Martina stava spolverando la cassetta di legno in cui si trova il registratore ha ritrovato i due nastri. "Qualcuno li ha riportati e li ha nascosti nello spazio che c'è tra il muro e la cassetta - spiega la ragazza - Sono stati messi lì di recente, perchè quando abbiamo subìto il furto ho smontato tutto per controllare e non c'era nulla. Penso si sia trattato semplicemente di una "ragazzata", visto che i nastri non hanno valore economico: una volta ci hanno addirittura rubato un portasaponette dal bagno. Chissà, forse il nostro appello ha creato qualche senso di colpa. In ogni caso ha funzionato e i nastri di Gino sono tornati al loro posto; non sappiamo chi sia stato a fare questa manovra, ma non è questo l'importante: è una storia a lieto fine e bisogna festeggiare!".

gr-4

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insolito furto "vintage" alla caffetteria: dopo l'appello i nastri tornano al loro posto

RavennaToday è in caricamento