Cronaca

Sottrae l'auto a un conoscente e sfreccia via ubriaco: denunciato

Alla richiesta degli agenti se avesse assunto bevande alcoliche, l’uomo ha dichiarato di aver bevuto qualche bottiglia di birra, ma di non essere ubriaco

Prima si è impossessato dell'auto di un conoscente, poi si è messo alla guida ubriaco. La Polizia di Ravenna ha denunciato in stato di libertà un 44enne ravennate per i reati di furto aggravato di autovettura e guida in stato di ebrezza alcolica. Verso le 21 di venerdì scorso, una volante della Questura di Ravenna ha notato, fra le vie Sant’Alberto e Cilla, un’auto che stava attraversando l’incrocio effettuando una svolta a sinistra a velocità tale da far stridere i pneumatici, per poi proseguire in via Sant’Alberto. La volante si è immediatamente messa all’inseguimento dell’auto che, a tutta velocità, ha svoltato per via Teodato finendo la propria spericolata corsa in corrispondenza di via Atalarico, dove i poliziotti sono riusciti a bloccarla.

L'auto? Non è mia

Il conducente mostrava evidenti difficoltà nel mantenere l’equilibrio e nel comunicare in maniera chiara e corretta. Alla richiesta degli agenti se avesse assunto bevande alcoliche, l’uomo ha dichiarato di aver bevuto qualche bottiglia di birra, ma di non essere per questo motivo ebbro. Il guidatore, che al momento non aveva con se la patente, è stato identificato ma alla richiesta degli agenti di esibire i documenti dell’auto ha affermato di non esserne il proprietario e di averla avuta in prestito da un amico, del quale non ricordava il nome. Un accertamento effettuato dalla Centrale Operativa della Questura ha permesso di risalire al legittimo proprietario del mezzo. Quest’ultimo ha raccontato agli agenti che l’auto gli era stata sottratta poco prima con un espediente da una persona conosciuta occasionalmente mentre si trovava all’interno di un bar. Nel frattempo il 44enne è stato accompagnato in Questura e sottoposto alla misurazione del tasso alcolemico, risultato essere di 1,24 e 1,12 g/l rispettivamente nella prima e nella seconda misurazione. Pertanto l'uomo è stato  denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di furto aggravato di autovettura e guida in stato di ebrezza alcolica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottrae l'auto a un conoscente e sfreccia via ubriaco: denunciato

RavennaToday è in caricamento