menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Furto in sala slot: sfondano il vetro con una grata e sradicano il bancomat con il camion

Ancora un furto nella notte, dopo quello messo a segno in un centro revisioni di Fornace Zarattini. In primavera la stessa sala slot era stata protagonista di una rapina

Ancora un furto nella notte, dopo quello messo a segno in un centro revisioni di Fornace Zarattini. Attorno all'1.40 della notte tra domenica e lunedì alcuni malviventi si sono intrufolati nella sala giochi "Slot time" tra via Meucci e viale Randi. La banda, dai primi rilievi formata da un paio di persone, per entrare ha sfondato una porta-vetro laterale servendosi di una grata di ferro, poi ha aperto una porta antipanico e infine si è diretta verso lo sportello bancomat. Una volta qui, i ladri hanno legato la colonnina a un camioncino gru, come si vede dai filmati delle videocamere di sorveglianza del locale, e hanno sradicato il bancomat, caricandolo poi a bordo prima di darsi alla fuga dopo il suono dell'allarme. Sul posto si sono precipitate le volanti della Polizia, che stanno indagando sul caso in collaborazione con la squadra mobile. La struttura ha riportato numerosi danni, mentre è ancora da quantificare l'importo reale del bottino: qualche giorno fa il bancomat era stato caricato con 25mila euro. In primavera la stessa sala slot era stata protagonista di una rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento