rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Da cliente a ladro. Arrestato col colpice mentre faceva razzia di sigarette

I due giovani albanesi sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso e denunciati per il porto di oggetti atti allo scasso

Presi mentre stavano tentando un furto al bar-tabacchi "Regina Taitù" di via Codronchi. Le forze dell'ordine hanno arrestato nella nottata tra giovedì e venerdì due giovani albanesi, un 28enne domiciliato nel bresciano, ed un connazionale di 29 anni, residente a Ravenna a pochi centinaia di metri dal locale. I malviventi, entrambi già noti alle forze dell'ordine per precedenti specifici, hanno colpito intorno alle 4. Alla vista degli uomini in divisa il 28enne è scappato in direzione di via Belfiore, ma è stato bloccato mentre stava cercando di nascondere una shopping-bag all'interno della quale vi era un piede di porco e tre cacciaviti di grosse dimensioni che erano stati da poco utilizzati per forzare l’ingresso del bar tabacchi. Il giovane aveva anche la chiave di un'auto, poi sequestrata.

All’interno del locale è stato sorpreso il complice, che ha cercato di nascondersi dietro il bancone della zona cucina sperando di passare inosservato in quanto era tutto vestito di nero e travisato con sciarpa guanti e cappellino di lana anche questi ultimi di colore nero. Il secondo giovane albanese aveva con se una ricetrasmittente sicuramente utilizzata per tenersi in contatto con il complice che stazionando all’esterno dell’esercizio commerciale aveva le cosiddette funzioni di “palo”.

Per terra è stato recuperato un grosso sacco cucito a mano di colore rosa ricavato da un lenzuolo con già all’interno 100 stecche di sigarette di varie marche il cui valore commerciale è risultato essere di circa 5.000 euro. I due giovani albanesi sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso e denunciati per il porto di oggetti atti allo scasso. Sabato saranno processati per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da cliente a ladro. Arrestato col colpice mentre faceva razzia di sigarette

RavennaToday è in caricamento