menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladra di biciclette in centro storico: scoperta grazie alle telecamere

Aveva rubato una citybike da donna nuova di zecca in pieno centro, ma è stata subito acciuffata dalla Polizia municipale

Aveva rubato una citybike da donna nuova di zecca in pieno centro a Faenza in Corso Garibaldi, ma è stata subito acciuffata dalla Polizia municipale manfreda. Una ragazza faentina aveva lasciato la propria bicicletta chiusa con una pesante catena in pieno centro, a pochi metri dalla residenza di quella che poi si è rivelata essere la ladra del mezzo. La donna, una 52enne faentina già nota alle forze dell'ordine, ha infatti trascinato la bicicletta chiusa per una decina di metri fino a nasconderla all'interno della sua abitazione. La malvivente, nel trascinare la bici, si sarebbe fermata momentaneamente solo quando ha visto una pattuglia dei Carabinieri che stava transitando lungo corso Garibaldi, interrompendo il trascinamento per poi riprendere fino a casa.

Dopo alcune ore, però, la donna si è vista piombare in casa la Polizia municipale faentina che le ha sequestrato la bicicletta rubata e l'ha immediatamente denunciata per furto aggravato. La sua azione criminosa, infatti, era stata completamente ripresa dalle telecamere della videosorveglianza del centro, immediatamente visionate dai vigili faentini quando la proprietaria si è rivolta al comando per denunciare il furto della sua bicicletta, poi dissequestrata dall'autorità giudiziaria e restituita alla proprietaria. E' la seconda ladra di biciclette incastrata nel giro di pochi giorni dalla Polizia locale dell'Unione della Romagna faentina, grazie all'aiuto delle immagini della videosorveglianza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento