rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Furto anomalo al centro postale: tralasciano i valori e si portano via la corrispondenza

Quali documenti ci fossero nelle buste rubate è praticamente impossibile saperlo. E’ il quadro del furto che si è consumato nella notte tra venerdì e sabato al centro di smistamento provinciale

Un furto anomalo: niente valori bollati o ricariche, niente soldi, niente merce confezionata, come gli apparecchi tecnologici pronti ad essere spediti o in arrivo a Ravenna. I ladri hanno puntato solo alla corrispondenza. Quali documenti ci fossero nelle buste rubate è praticamente impossibile saperlo. E’ il quadro del furto che si è consumato nella notte tra venerdì e sabato al centro di smistamento provinciale di Poste Italiane, in via Meucci.

I ladri sono penetrati all’interno del magazzino postale, forzando una porta d’ingresso. La struttura non è particolarmente protetta, non essendoci allarme, pertanto i ladri hanno avuto tutto il tempo per rovistare e portare via quel che cercavano. Ad accorgersi del furto sono stati i primi lavoratori giunti nella sede, sabato mattina, intorno alle 6 e mezza. Sul posto si sono portati i carabinieri della compagnia di Ravenna, per avviare i primi atti di indagine.

SABATO 5 DICEMBRE, LE NOTIZIE PIU’ IMPORTANTI DALLA ROMAGNA
- Grave incidente a Faenza, muore un uomo - FOTO
- Terrore dalla parrucchiera, uomo irrompe armato di coltello
- Rubano la corrispondenza, ma lasciano lì i valori
- Lutto nel mondo del commercio, è morto il fondatore di “Spendibene”
- Fermato pullman colmo di sigarette di contrabbando - FOTO E VIDEO
- Pauroso incidente in A14, auto rotola per 70 metri - FOTO
- Violenta rapina nella notte in centro a Forlì

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto anomalo al centro postale: tralasciano i valori e si portano via la corrispondenza

RavennaToday è in caricamento