menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto di un portafogli e zuffa sul lungomare di Lido di Classe

Su richiesta di alcuni passanti sono intervenuti i Carabinieri di Savio, che hanno arrestato il 34enne per rapina impropria

Furto con zuffa nel primo pomeriggio di giovedì sul lungomare di Lido di Classe, in viale Caboto. Tutto ha avuto inizio quando i dipendenti di una ditta di distribuzione di bevande si sono accorti che un marocchino di 53 anni, in Italia senza fissa dimora, aveva allungato le mani su un protafogli lasciato a bordo del furgone dei malcapitati. Quest'ultimi hanno cercato di fermare il ladro, ma si sono trovati davanti un milanese di 34 anni, complice del malvivente, che si è scagliato contro di loro. Su richiesta di alcuni passanti sono intervenuti i Carabinieri di Savio, che hanno arrestato il 34enne per rapina impropria. Il 53enne nel frattempo è riuscito a darsi alla fuga, abbandonando il portafogli, ma poi è stato identificato. Per l'extracomunitario una denuncia a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento