menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Riempie il trolley di elettrodomestici ma in cassa paga solo un panino: arrestata

Un addetto alla sicurezza, avendo osservato l'intera scena, ha fermato la donna e ha chiamato i Carabinieri

Ha riempito il carrello e poi ha tentato di uscire pagando soltanto un panino. I Carabinieri della Compagnia di Ravenna hanno arrestato una donna che avrebbe commesso un furto ai danni di un esercizio commerciale. La 20enne rumena, in Italia da due settimane, si trovava al supermercato del centro commerciale Esp, quando avrebbe iniziato a riempire il carrello di piccoli elettrodomestici. Credendo di agire indisturbata, la donna avrebbe poi trasferito gli elettrodomestici in un trolley che aveva con sè, nascondendoli al suo interno. Giunta alla cassa, la 20enne avrebbe poi posizionato sul rullo soltanto una baguette e del prosciutto, avviandosi verso l'uscita. Un addetto alla sicurezza, avendo osservato l'intera scena, ha fermato la donna che, all’arrivo dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, ha consegnato la refurtiva dal valore di quasi 800 euro. Di fronte alle evidenze raccolte la donna è stata arrestata e il giudice, giovedì mattina, dopo aver convalidato l’arresto l’ha condannata a quattro mesi di reclusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento