menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Folle inseguimento per i campi sul furgone rubato: dentro c'era un 'bottino' da 20mila euro

Sono ancora in corso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Lugo attività investigative al fine di giungere in breve tempo all’individuazione dei due malviventi

Folle inseguimento per i campi nella notte. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Lugo, nella notte tra martedì e mercoledì, nel corso di mirati servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Ravenna hanno recuperato un’ingente quantitativo di utensili e attrezzature da officina e un furgone, proventi di furto.

Nella circostanza i militari, in pieno orario notturno mentre vigilavano nella zona industriale di Lugo, hanno notato transitare su via Piratello un furgone che procedeva ad andatura sospetta. Postisi al seguito del veicolo, sono stati notati dal conducente che, con una manovra improvvisa, si è infilato tra i filari di un campo agricolo abbandonando il mezzo con il motore acceso e fuggendo, con un altro occupante, attraverso i campi a gambe levate.

Da un immediato controllo i Carabinieri hanno accertato che il veicolo abbandonato era stato rubato in provincia di Ferrara e che al suo interno era presente vario materiale professionale da officina, nonché ricambi per mezzi agricoli. Le indagini successive hanno permesso di accertare che anche l’attrezzatura presente nel furgone era refurtiva trafugata nel corso della notte da una ditta del forlivese specializzata nella riparazione di mezzi agricoli. Il materiale rinvenuto, del valore di oltre 20mila euro, così come il furgone oggetto di furto, al termine degli accertamenti sono stati restituiti ai legittimi proprietari che non hanno mancato di esprimere la loro soddisfazione ai militari. Sono ancora in corso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Lugo attività investigative, svolte anche attraverso l’utilizzo dei sistemi di videosorveglianza, al fine di giungere in breve tempo all’individuazione dei due malviventi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento