rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca

I residenti lanciano l'allarme su Whatsapp: le Forze dell'ordine mettono in fuga i ladri

La collaborazione tra i gruppi Whatsapp di vicinato e la Polizia municipale continua senza sosta: il Comandante Andrea Giacomini ha infatti espresso l'intenzione di rafforzare questa cooperazione

La collaborazione tra i gruppi Whatsapp di vicinato e la Polizia municipale continua senza sosta: solo qualche giorno fa, grazie a una segnalazione diffusa attraverso i gruppi Whatsapp di sicurezza sul territorio e inviata alla Municipale, una persona è riuscita a tornare in possesso della propria autovettura rubata.

La segnalazione

Nella serata di martedì, a San Zaccaria, alcuni residenti hanno notato due persone vestite di nero e incappucciate aggirarsi per le vie del centro. Subito sono partiti i messaggi sui gruppi Whatsapp di controllo del vicinato, arrivati in fretta alle forze dell'ordine che hanno immediatamente inviato una pattuglia della Municipale sul posto, raggiunta dopo poco dai Carabinieri. Le forze dell'ordine hanno battuto la zona costringendo alla fuga i ladri, che poco prima si erano intrufolati in un'abitazione rovesciando diversi cassetti ma non portando via nulla, forse per via dell'allarme che è subito scattato. Le forze dell'ordine hanno poi ritrovato un'auto, una Renault Clio, abbandonata in un campo vicino: si suppone che sia la stessa utilizzata dai ladri per muoversi.

I consigli della Municipale

Il Comandante della Polizia municipale Andrea Giacomini, pochi mesi fa, ha espresso l'intenzione di rafforzare la collaborazione tra i gruppi di controllo di vicinato e gli agenti di municipale. "Valorizzeremo l'importante attività dei gruppi di controllo di vicinato, come quelli su Whatsapp o sui social - spiega Giacomini - che avranno un referente scelto da loro con cui stabiliremo rapporti di collaborazione". La municipale, tuttavia, continua a raccomandare di non agire in prima persona ma di segnalare qualunque anomalia alle Forze dell'ordine.

Parola d'ordine "sicurezza": più agenti, più telecamere e presidi quotidiani

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I residenti lanciano l'allarme su Whatsapp: le Forze dell'ordine mettono in fuga i ladri

RavennaToday è in caricamento