rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Faenza

Faenza, clamoroso furto in curia: rubata la testa della Madonna Addolorata

L'azione è stata immortalata dalle telecamere di videosorveglianza. Sull'episodio sono in corso le indagini dei Carabinieri del Nucleo Tutela del Territorio.

Rubata dai locali del Museo Diocesano di Faenza la testa della scultura in bronzo della Madonna Addolorata. L'episodio si è consumato il 28 febbraio scorso. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, ad agire un uomo brizzolanti, che ha approfittato del via vai di persone impegnate nel trasloco del vescovo Claudio Stagni per metter a segno il colpo. Sono bastati appena 180 secondi per consentire al ladro di mettere le mani sulla scultura dell'artista Giuseppe Tampieri e metterla in una busta di nylon. L'azione è stata immortalata dalle telecamere di videosorveglianza. Sull'episodio sono in corso le indagini dei Carabinieri del Nucleo Tutela del Territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, clamoroso furto in curia: rubata la testa della Madonna Addolorata

RavennaToday è in caricamento