rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Cervia

Inseguimento da film in spiaggia: ladro in vacanza preso dopo un furto

L'episodio si è consumato martedì pomeriggio. A chiedere l'intervento degli uomini dell'Arma è stato un cittadino che ha notato l'individuo mentre entrava in alberghi e abitazioni del lungomare D’Annunzio

Mentre si trovava in vacanza con la madre, si dilettava a rubava. Un 35enne disoccupato di Porretta Terme, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai Carabinieri di Savio. L'episodio si è consumato martedì pomeriggio. A chiedere l'intervento degli uomini dell'Arma è stato un cittadino che ha notato l'individuo mentre entrava in alberghi e abitazioni del lungomare D’Annunzio. In particolare è stato visto uscire con una borsa sotto braccio, dall’appartamento di un 80enne forlivese (in spiaggia in quel frangente).

I militari hanno subito fermato il 35enne di procedere al controllo del giovane, in tenuta da mare (pantaloncini e t-shirt) intento a salire su un'utilitaria. Anziché fermarsi, però, l’uomo ha ingranato la marcia per tentare di fuggire. Dopo una serie di manovre pericolose, giunto a Milano Marittima, ha abbandonato il mezzo davanti al bagno 242, continuando la fuga a piedi.

Rincorso tra i bagnanti dai carabinieri in divisa, è stato finalmente raggiunto e ammanettato tra lo stupore dei presenti, in dubbio se si stesse girando la scena di un film. L'uomo si trovava in vacanza a Cervia con la mamma, intestataria dell’utilitaria usata per la fuga: tra le mutande nascondeva alcune banconote recuperate frettolosamente dalla borsa rubata poco prima. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento da film in spiaggia: ladro in vacanza preso dopo un furto

RavennaToday è in caricamento