Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

A bordo del furgone con i pallet rubati: denunciati per ricettazione

I due sono stati indagati in stato di libertà per il reato di ricettazione in concorso.

Due italiani, rispettivamente di 33 e 40 anni, sono stati denunciati mercoledì sera dagli agenti della Volante della Questura di Ravenna per ricettazione. I due sono stati fermati in via Trieste mentre si trovavano a bordo di un furgone. Il conducente è stato subito riconosciuto dagli agenti poichè già noto alle forze dell'ordine. Quest’ultimo ha dichiarato agli agenti che questa volta i pallet che stava trasportando non erano provento di furto, ma erano stati prelevati poco prima dal parcheggio del Pala de Andrè dove si trovavano in stato di abbandono. Affermazione evidentemente non veritiera, poiché la Volante era appena ripartita da quel luogo. Innanzi a tale contestazione il tono del 33enne è divenuto provocatorio, spiegando che se erano stati rubati occorreva dimostrare da dove, visto che non erano presenti etichette che ne comprovassero la provenienza. Un attento esame dei 23 pallet ha permesso ai poliziotti di rinvenire un’etichetta adesiva riportante un codice a barre e alcune stringhe alfanumeriche. Un rapido quanto efficace accertamento effettuato la mattina seguente ha permesso agli agenti di risalire al supermercato dal quale la merce era stata rubata. I due sono stati indagati in stato di libertà per il reato di ricettazione in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A bordo del furgone con i pallet rubati: denunciati per ricettazione

RavennaToday è in caricamento