Ladri in pizzeria rubano birre e spicci: danni per migliaia di euro

Il titolare: "La Polizia mi è venuta a chiamare a casa questa notte alle tre e lunedì mattina abbiamo formalizzato la denuncia"

Foto dal gruppo Facebook 'Ravenna sicura'

Tanti danni e bottino misero. Nella notte tra domenica e lunedì i ladri hanno fatto "visita" alla pizzeria 'La pizza al metro' di viale Luigi Cilla, a Ravenna. "Per entrare hanno forzato la porta - spiega il titolare Guglielmo Imparato - causando danni per circa 3000 euro. Una volta dentro hanno portato via circa 100 euro di spicci, oltre a 7-8 birre. La Polizia mi è venuta a chiamare a casa questa notte alle tre e lunedì mattina abbiamo formalizzato la denuncia. Non ci siamo, ormai siamo proprio messi male...".

WhatsApp Image 2020-09-14 at 20.02.38-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

WhatsApp Image 2020-09-14 at 20.02.38(1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

  • Aggredita e picchiata: uomo in fuga nei campi, scattano le ricerche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento