Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Faenza

Vetrina presa a "mazzate" e estintori per annebbiare: spaccata in una tabaccheria

Arraffato il bottino, sono riusciti a scappare, facendo perdere le loro tracce.

E' di 5mila euro, tra sigarette ed altri oggetti, il bottino di un furto commesso in una tabaccheria, a Reda di Faenza. Secondo quanto ricostruito dagli agenti del Commissariato manfredo, i malviventi, dopo aver forzato la saracinesca, hanno sfondato la vetrina del punto vendita utilizzando delle mazze. Quindi hanno utilizzato due estintori a polvere, rubati da un'azienda della zona, per impedire all'eventuali telecamere di videosorveglianza presenti di immortalare il furto. Arraffato il bottino, sono riusciti a scappare, facendo perdere le loro tracce. Gli estintori e le mazze sono state poi abbandonate sul posto. Sono in corso le indagini del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vetrina presa a "mazzate" e estintori per annebbiare: spaccata in una tabaccheria

RavennaToday è in caricamento