rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Scatta l'allarme, arrivano i Carabinieri: ladri costretti alla fuga

A bordo della vettura, rubata a Cesena un paio di giorni fa, sono stati rinvenuti un registratore di cassa e diversi capi di abbigliamento appena rubati da un negozio

Ladri messi in fuga dai Carabinieri. L'episodio si è consumato nel cuore della nottata tra sabato e domenica a Savio. Tutto ha avuto inizio quando si è attivata la chiamata automatica al 112 del sistema di allarme di un negozio di abbigliamento di Savio. Gli uomini dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cervia-Milano Marittima, giunti immediatamente sul posto, si sono trovati davanti due uomini che stanno caricando qualcosa su una "Fiat Punto".

Alla vista dei militari i due ladri hanno abbandonato il mezzo, scappando a piedi per i campi. A bordo della vettura, rubata a Cesena un paio di giorni fa, sono stati rinvenuti un registratore di cassa e diversi capi di abbigliamento appena rubati dal negozio, altri vestiti e dei pacchetti di sigarette rubati in un'area di servizio a Cesena.

I Carabinieri, dopo avere restituito la refurtiva ai legittimi proprietari, si sono messi sulle tracce dei due balordi. È ancora in cerca di un padrone una delle due biciclette sequestrate due settimane fa a Cervia ad una nomade denunciata per ricettazione. Chi dovesse riconoscerla come propria, può chiamare i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Cervia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta l'allarme, arrivano i Carabinieri: ladri costretti alla fuga

RavennaToday è in caricamento