Furto 'goloso' al supermercato: ladri in fuga coi carrelli pieni di panettoni, prosciutti e sigarette

Hanno fatto una vera e propria "spesa natalizia", con tanto di carrelli, per poi darsi alla fuga nel buio "dimenticandosi" di pagare

Hanno fatto una vera e propria "spesa natalizia", con tanto di carrelli, per poi darsi alla fuga nel buio "dimenticandosi" di pagare. Ancora un furto nella notte in Bassa Romagna, questa volta al supermercato 'Crai' di via Fiumazzo a San Lorenzo di Lugo - a una manciata di chilometri dal bar di Belricetto visitato dai ladri qualche ora dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intorno alla mezzanotte della notte tra martedì e mercoledì, i ladri "golosi" sono riusciti a forzare la porta del supermercato e a intrufolarsi dentro. Qui, armati di alcuni carrelli per la spesa, hanno iniziato a riempirli con prodotti di ogni tipo: panettoni, mortadelle, prosciutti cotti e crudi, grana padano, ma anche profumi, prodotti per il corpo e centinaia di pacchetti di sigarette. Un bottino che ammonta ad almeno cinquemila euro, secondo una prima stima. Nel giro di pochi minuti, i ladruncoli sono usciti con i carrelli e hanno caricato la "spesa" sul loro mezzo, per poi darsi alla fuga. Sul caso indagano le forze dell'ordine. Altri furti sarebbero avvenuti in un bar di San Potito e in secondo bar a Cà di Lugo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Trema la terra: avvertita una scossa di terremoto a Cervia

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, morto un 59enne: è la vittima più giovane. "Un amico meraviglioso"

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

Torna su
RavennaToday è in caricamento