menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba una tuta da ciclista e la nasconde sotto ai vestiti: in manette

L'uomo è stato perquisito e addosso, sotto i propri vestiti, è stata trovata una tuta da ciclista, asportata dall’interno del negozio

I Carabinieri della Stazione di Granarolo Faentino hanno arrestato un 30enne residente nel bolognese per furto aggravato in esercizio pubblico. Lunedì pomeriggio un dipendente del “Decathlon” di Faenza ha richiesto alla centrale operativa del 112 l’intervento di una pattuglia, in quanto una guardia giurata del centro commerciale aveva fermato un signore che aveva poco prima rubato della merce e l’aveva nascosta addosso. L’uomo aveva poi oltrepassato le casse senza pagare nulla.

All’arrivo della pattuglia dell’Arma, l’uomo è stato perquisito e addosso, sotto i propri vestiti, è stata trovata una tuta da ciclista, asportata dall’interno del negozio, a cui aveva rotto il dispositivo antitaccheggio con un coltello a serramanico che nascondeva nei pantaloni. La merce, del valore di 80 euro, è stata restituita immediatamente all’avente diritto.

Il 30enne, accompagnato nella Caserma di Granarolo Faentino, al termine delle formalità di rito è stato arrestato per furto aggravato. L’arresto è stato avallato dal Pubblico Ministero e l'uomo, dopo aver passato la notte nella camera di sicurezza della Caserma di Faenza, martedì mattina è stato tradotto presso il Tribunale di Ravenna dove il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, stante la sua incensuratezza lo ha liberato, in attesa del processo che sarà prossimamente celebrato.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento