menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gattino bloccato su un albero: tratto in salvo dopo una maxi mobilitazione

In tanti, sentendolo piangere, si sono attivati per aiutarlo, ma l'albero è in una posizione difficilmente accessibile e l'operazione non è semplice neanche per i Vigili del Fuoco

A Fusignano la Polizia locale dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna venerdì pomeriggio ha chiuso temporaneamente un tratto di strada, dalle 15.45 fino a termine esigenza (si prevede circa un'ora e mezza, salvo complicazioni), per l'installazione di una piattaforma-gru di emergenza per recuperare una gatta intrappolata a più di 30 metri di altezza su un albero. La chiusura è avvenuta sulla rampa del Fiume Senio fra via Rossetta e Via dei Martiri. La micia, Nuvola, è sorda ed è rimasta bloccata su un albero alto ben 30 metri per due giorni: in tanti, sentendola piangere perchè non riusciva a scendere, si sono attivati per aiutarla, ma l'albero era in una posizione difficilmente accessibile e l'operazione non si è rivelata fattibile neanche per i Vigili del Fuoco.

Così è partita una grande macchina di solidarietà che ha coinvolto forze dell'ordine, volontari, cittadini amanti degli animali, il sindaco Nicola Pasi e il vicesindaco Lorenza Pirazzoli che hanno dato immediata disponibilità a mettere in campo tutte le risorse per il suo recupero. E fortunatamente la storia ha avuto un lieto fine: intorno alle 17.20, infatti, Nuvola è stata recuperata dal suo proprietario, salito sulla piattaforma, che l'ha tratta in salvo. La strada è stata quindi riaperta al traffico.

gatto1-3

gatto3-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento