menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Enpa e pompieri salvano un gattino intrappolato nel vano motore di un'auto

"E' molto probabile che il povero micio si sia fatto tutto il viaggio da Casola Valsenio a Lugo nel vano motore. Potremmo chiamarlo Ibrid, visto che si era infilato in un'auto ibrida!"

Disavventura a lieto fine per un piccolo gattino rimasto intrappolato all'interno di un'auto in sosta a Lugo. L'episodio si è verificato giovedì mattina, dopo che l'infermeria felina Enpa di Bizzuno ha ricevuto una segnalazione che avvertiva di un cucciolo rimasto intrappolato nel vano motore di un'auto parcheggiata su via Bertacchi, dalla quale proveniva un forte miagolio. Arrivati sul posto, i volontari hanno verificato l'effettiva presenza dell'animale, riuscendo a scorgere il gattino sotto la calandra di protezione del motore dell'auto parcheggiata a lato strada in pieno traffico e sotto il sole cocente di mezzogiorno.

"Abbiamo contattato la Polizia locale per avere informazioni sulla targa e riuscire a risalire al proprietario dell'auto - spiegano i volontari - ma, essendo un'auto in leasing, non si riusciva. Così abbiamo allertato anche i Vigili del fuoco, che sono arrivati subito sul posto con una squadra e che fortunatamente sono riusciti a individuare l'automobilista in questione, un funzionario delle Forze dell'ordine proveniente da Casola Valsenio. E' molto probabile che il povero micio si sia fatto tutto il viaggio nel vano motore. L'automobilista si è immediatamente messo a disposizione per aprire l'auto e, dopo alcuni tentativi, il gattino è uscito ed è stato subito tratto in salvo da noi volontari".

Inizialmente si pensava che il micino, di circa un mese e mezzo, fosse cieco. "Il gattino era molto spaventato e affamato, andava pianissimo e aveva gli occhi completamente incrostati - continuano i volontari - Siamo andati subito in infermieria felina e lo abbiamo ripulito e sfamato riuscendo a fargli aprire gli occhi, ora verrà sottoposto a un controllo veterinario. Potremmo chiamarlo Ibrid, visto che si era infilato in un'auto ibrida!".

WhatsApp Image 2020-06-25 at 16.05.55-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento