"Giardini oltre i confini": un angolo colorato di Cervia a Stoccarda

Su una superficie totale di 2.500 metri quadrati crescono circa 7.000 dalie in circa 200 varietà

Le forti e preziose amicizie e collaborazioni tra le città partecipanti a Cervia Città Giardino, la mostra d’arte floreale a cielo aperto più grande d’Europa, non si sono mai fermate. Il Dipartimento del giardinaggio, del Cimitero e del Servizio forestale del Comune di Stoccarda, non potendo partecipare nel 2020 alla manifestazione, ha realizzato nel Parco Killesberg, il loro gioiello verde, un allestimento dedicato a Cervia. 
L’allestimento composto da due aiuole, ammirato con grande interesse dai tantissimi visitatori, fa parte del “giardino delle dalie” una delle collezioni più grandi di dalie della Germania. Su una superficie totale di 2.500 metri quadrati crescono circa 7.000 dalie in circa 200 varietà.

Il Parco si trova sulla collina Killesberg a Stoccarda, un’oasi di verde di 50 ettari, dove lavorano 30 giardinieri. Il paesaggio cambia di continuo fra giochi d’acqua, torretta di 40 metri con vista mozzafiato, straordinarie aree gioco per bambini, mini-zoo di animali da accarezzare, trenino, piscina scoperta, teatro per bambini e ottime offerte di ristoro..   E’ una destinazione ideale per tutta la famiglia è  sempre molto frequentato, soprattutto nel fine settimana. A fianco all’allestimento delle due aiuole, si trova un cartello dove viene spiegato il contributo della Città di Stoccarda alla manifestazione Cervia Città Giardino. Testo del cartello “L'allestimento nelle due aiuole era pensato come contribuito alla campagna di abbellimento della città “Maggio in Fiore" nella città italiana di Cervia sulla costa adriatica (www.cerviacittagiardino.it), con cui il Dipartimento del giardinaggio, del Cimitero e del Servizio forestale mantiene una speciale partnership. L'allestimento in Italia non è stato possibile a causa del Coronavirus, per questo è stato realizzato in questa sede".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo onorati di questa testimonianza di grande amicizia, nel parco più  prestigioso di Stoccarda, dove ogni anno viene organizzata l’elezione della dalia più bella - afferma il sindaco Massimo Medri e il delegato al Verde Patrizia Petrucci -. La città di Stoccarda è stata molto generosa con Cervia, infatti ci ha donato tantissimi semi, che hanno permesso alla nostra città di avere splendide fioriture estive. L’amicizia con Stoccarda risale agli inizi degli anni settanta con Cervia ospite dell’annuale Ballo della Stampa e con la loro partecipazione a Cervia Città Giardino. Questo importante legame è stato consolidato diversi anni fa, con l’intitolazione di un parco nel centro a Milano Marittima, al giornalista della stampa tedesca Friedrich Treffz-Eichhofer, promotore del Ballo della Stampa di Stoccarda”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato nei boschi dopo tre giorni insieme al suo fedele cane: "Nelle ore più fredde ci scaldavamo vicini"

  • Troppi casi di Coronavirus nelle classi: chiude un'altra scuola

  • La giovane che sfida la crisi per realizzare il suo sogno: aprire un forno-cioccolateria

  • Violento tamponamento tra due camion in autostrada: traffico in tilt

  • Scoppia un focolaio di Coronavirus in casa di riposo: 50 contagi

  • Mucche picchiate con bastoni e chiavi inglesi: per l'allevatore 120 ore di lavori di pubblica utilità

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento