Lotta al gioco d'azzardo: premiati i negozianti 'slot free'

Il sindaco ha consegnato a quattro esercizi massesi slot free le vetrofanie che attestano l’assenza di apparecchi dedicati al gioco d’azzardo nel loro locale

Sta per arrivare alla fase conclusiva la campagna di sensibilizzazione contro il gioco d’azzardo “Slot freE-R”. Lunedì il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi ha consegnato a quattro esercizi massesi slot free le vetrofanie che attestano l’assenza di apparecchi dedicati al gioco d’azzardo nel loro locale.

“Faccio i complimenti agli esercenti che, dimostrando grande attenzione al grave e purtroppo diffuso fenomeno della ludopatia, hanno deciso di rimuovere o non installare gli apparecchi per il gioco d'azzardo – ha dichiarato Bassi - Purtroppo, i dati sulla ludopatia sono allarmanti. Per questo motivo questa Amministrazione comunale e tutta l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna hanno deciso di mettere in campo, in questi anni, diversi provvedimenti per contrastare questo fenomeno”.

Gli esercenti che hanno ricevuto la vetrofania sono La Caffetteria di Lama Mara, Tabaccheria del viale, Kristal Bar ed Edicola tabaccheria Santarpia. La consegna delle vetrofanie continuerà nelle prossime settimane negli altri otto Comuni della Bassa Romagna.

Potrebbe interessarti

  • I segreti del bicarbonato di sodio: un toccasana per la nostra casa

  • Cosa attrae le zanzare? E' tutta colpa della chimica

  • Sopravvivere al caldo senza aria condizionata? Ecco come fare

  • Biblioteche a Ravenna: elenco, contatti e informazioni

I più letti della settimana

  • Il vento devasta il parco di Cervia: alberi crollati e arredi distrutti

  • Sciagura in serata: moto si schianta contro un'ambulanza, muore un 28enne

  • Spiagge devastate dal maltempo: turisti e bagnini fanno squadra per ripulirle

  • Le crolla un albero addosso mentre passeggia in pineta: donna in gravi condizioni

  • Forte temporale a Cervia: strade e sottopassi allagati e alberi crollati

  • Milano Marittima devastata dalla tempesta: la spiegazione del violento evento atmosferico

Torna su
RavennaToday è in caricamento