rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Riolo Terme

Gioco d'azzardo, pasticceria premiata con il logo "Slotfree"

Il logo ha un valore simbolico ed è stato creato dalla Regione per distinguere e valorizzare i locali che non ospitano nel proprio esercizio alcun tipo di apparecchiatura per il gioco d'azzardo o che hanno provveduto alla disinstallazione

Una settimana di mobilitazione per dire no al gioco d'azzardo e sensibilizzare la cittadinanza sui rischi della ludopatia. Gli appuntamenti organizzati a Riolo Terme si inseriscono all'interno del progetto presentato alla Regione Emilia Romagna "Urf vs Slot" che a partire da questo mese si organizzeranno in tutto il territorio della Romagna faentina. Sabato alle 11,30 si terrà un "aperitivo no slot" offerto alla cittadinanza alla caffetteria e pasticceria "Vecchio Mulino" in via Gramsci che, nell'occasione, sarà premiato con il logo "Slotfree", primo locale riolese a forgiarsene. Il logo ha un valore simbolico ed è stato creato dalla Regione per distinguere e valorizzare i locali che non ospitano nel proprio esercizio alcun tipo di apparecchiatura per il gioco d'azzardo o che hanno provveduto alla disinstallazione. Il marchio è previsto nel “Piano regionale integrato per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio della dipendenza dal gioco patologico. L'augurio dell'amministrazione è che altre attività di Riolo Terme seguano questo esempio virtuoso per rafforzare la responsabilità sociale degli esercenti commerciali del territorio rispetto ad una problematica, quella delle ludopatie, che rappresenta purtroppo un fenomeno in ascesa.

La giornata di domenica, invece, sarà occasione per partecipare alla manifestazione organizzata dalla Pro Loco "Zug" giunta quest'anno alla seconda edizione all''interno della sagra del Mare e collina. Un'interna giornata dedicata ai giochi di un tempo per grandi e piccini. In particolare, nel pomeriggio di domenica prevederà anche attività di animazione e di svago per i bambini e adulti con lo scopo di educare le nuove generazioni alle differenze tra un modo sano di divertirsi e i rischi connessi ad attività di gioco che creano dipendenza e che si basano sul desiderio di ricchezza. Gli eventi contro il gioco d'azzardo sono realizzati insieme all’associazione turistica Pro Loco e la collaborazione dell'associazione ravennate Villaggio Globale e la partecipazione di PandaProject.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco d'azzardo, pasticceria premiata con il logo "Slotfree"

RavennaToday è in caricamento