rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Cervia

Giorno del Ricordo, a Cervia deposta una corona nel parco intitolato ai 'Martiri delle Foibe'

Giovedì mattina l’amministrazione comunale di Cervia ha onorato il Giorno del Ricordo con la deposizione della corona nel Parco pubblico intitolato ai “Martiri delle Foibe”

Giovedì mattina l’amministrazione comunale di Cervia ha onorato il Giorno del Ricordo con la deposizione della corona nel Parco pubblico intitolato ai “Martiri delle Foibe”. Alla cerimonia erano presenti il sindaco Massimo Medri e le autorità civili e militari. Il “Giorno del Ricordo”, istituito con la legge n. 92 del 30 marzo 2004, conserva e rinnova la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle Foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

Continua fino al 18 febbraio in biblioteca la mostra di libri dedicati alle Foibe e alle vittime dell’esodo istriano organizzata dalla biblioteca comunale. Il 15 febbraio alle ore 16.00 in biblioteca incontro “Il lungo esodo giuliano-dalmata. Dai drammi del confine orientale all’idea di Europa”, intervento di Giuseppe Masetti Direttore dell’Istituto storico della resistenza e dell’età contemporanea; al termine proiezione del documentario “Esuli. Storie di profughi giuliano-dalmati giunti nella provincia di Ravenna” prodotto dall’Istituto storico della resistenza e dell’età contemporanea a cura dell’Anpi Cervia. Le iniziative si svolgeranno nel rispetto delle disposizioni e delle norme legislative sul Coronavirus.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno del Ricordo, a Cervia deposta una corona nel parco intitolato ai 'Martiri delle Foibe'

RavennaToday è in caricamento