menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giro di vite contro lo spaccio: due pusher in manette

Prosegue senza interruzione la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri

Prosegue senza interruzione la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri. Giovedì, nel corso di due distinte operazioni di servizio, i militari della Compagnia di Ravenna hanno tratto in arresto due spacciatori di origine magrebina.

In particolare i Carabinieri della Sezione Radiomobile e della Stazione di Lido Adriano hanno effettuato controlli a soggetti gravati da misure cautelari per reati in materia di stupefacenti. A seguito di tali accertamenti, un 32enne marocchino e un 28enne tunisino, presso le loro rispettive dimore, sono stati trovati in possesso di svariate dosi di cocaina e materiale per confezionamento e frazionamento della sostanza: elementi che fanno ipotizzare un’attività di spaccio. Per entrambi sono così scattate le manette. Dopo la convalida dell’arresto, il Giudice del Tribunale di Ravenna ha imposto loro gli arresti domiciliari in attesa della prossima udienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento