rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Faenza

Il Giro d'Italia torna nel ravennate: la corsa rosa sfilerà sulla via Emilia anche nel 2022

Anche nel 2022 il Giro d'Italia transiterà per le vie del Ravennate. E lo farà in occasione della tappa pianeggiante che collegherà Santarcangelo a Reggio Emilia

Anche nel 2022 il Giro d'Italia transiterà per le vie del Ravennate. E lo farà in occasione della tappa pianeggiante che collegherà Santarcangelo a Reggio Emilia, la più lunga della corsa rosa con i suoi 201 chilometri. Dalla partenza prevista da piazza Ganganelli a Santarcangelo fino a Bologna il plotone percorrerà la Emilia, praticamente sempre diritta attraverso la pianura emiliana. Dopo Bologna la tappa tocca alcune delle località del cratere del terremoto del 2012 (San Giovanni in Persiceto, Crevalcore, Camposanto, Carpi e Correggio). Il percorso sfilerà lungo le strade rettilinee e pianeggianti fino a raggiungere Reggio Emilia per la volata finale in viale Isonzo. La data non è ancora stata comunicata, ma dovrebbe essere quella del 18 maggio.

L'edizione numero 105 del Giro d'Italia partirà il 6 maggio con la Budapest-Visegrád adatta ai velocisti; sabato 7 cronometro individuale di 9,2 chilometri nel cuore di Budapest. Ultima frazione in Ungheria, domenica 8 maggio, da Kaponsvár a Balatonfüred sulle sponde del Lago Balaton, adatta ancora agli sprinter prima del trasferimento in Italia. Lunedì 9 primo giorno di riposo della corsa rosa. Sarà la quattordicesima volta nella storia che il Giro partirà dall'estero. L'ultima volta fu da Gerusalemme nel 2018. Per il secondo anno consecutivo la maglia rosa sfilerà quindi per le vie del Ravennate, arrivando da Cesena e passando da Forlimpopoli prima e Forlì poi per poi dirigersi verso Faenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Giro d'Italia torna nel ravennate: la corsa rosa sfilerà sulla via Emilia anche nel 2022

RavennaToday è in caricamento