rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Faenza

Il Giro d'Italia attraversa il Ravennate. Nel trio in testa il faentino Tarozzi

La 13esima tappa del Giro d'Italia, la Riccione-Cento, nel primo pomeriggio di venerdì ha transitato nel Ravennate emozionando i tanti tifosi accorsi in strada per assistere al passaggio dei ciclisti

La 13esima tappa del Giro d'Italia, la Riccione-Cento, nel primo pomeriggio di venerdì ha transitato nel Ravennate emozionando i tanti tifosi accorsi in strada per assistere al passaggio dei ciclisti. Subito dopo la partenza da Riccione, un trio di corridori è balzato in testa staccando il gruppo. Del terzetto di testa fa parte il faentino Manuele Tarozzi che, insieme ad Alessandro Tonelli e Andrea Pietrobon, ha attraversato i territori colpiti un anno fa dall'alluvione, compresa la "sua" Faenza. Un "romagnolo vero" come lo ha definito durante la telecronca Rai Davide Cassani, anche lui faentino.

Il Giro d'Italia 2024 passa nel Ravennate

Dopo il passaggio da Faenza, il Giro ha toccato i territori di Cotignola, Bagnacavallo, Lugo, Sant’Agata sul Santerno, Massa Lombarda e Conselice. Il terzetto composto da Tarozzi, Tonelli e Pietrobon è stato infine raggiunto e superato dal gruppo, con la maglia rosa Tadej Pogačar, a 52 chilometri dall'arrivo. A vincere in volata, alla fine, è stato Jonathan Milan. Per il ciclista è la terza vittoria di tappa. Alle spalle di Milan, secondo posto per Aniołkowski (Cofidis), terzo Bauhaus (Bahrain - Victorious). Nessun problema per Pogacar che mantiene invariata la sua leadership in classifica generale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Giro d'Italia attraversa il Ravennate. Nel trio in testa il faentino Tarozzi

RavennaToday è in caricamento