menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli acquisti nei negozi si fanno a distanza e si ritirano nei nuovi 'Punti hub'

Il progetto permette al cittadino di acquistare, online o per telefono, nei negozi del consorzio e poi ritirare il proprio pacco nel punto hub per lui più comodo

Gli ultimi giorni del 2020 portano una novità per AnimaLugo. Il consorzio di promozione del commercio e dell’artigianato di servizio che riunisce le attività del territorio lughese lancia infatti l’iniziativa 'AnimaLugo Hub', dedicata ai punti ritiro. Il progetto, nato per aiutare i commerciati e allo stesso tempo favorire le norme sanitarie in vigore, permette al cittadino di acquistare, online o per telefono, nei negozi del consorzio e poi ritirare il proprio pacco nel punto hub per lui più comodo.

Al momento il primo punto ritiro è la ricevitoria Angolo della Fortuna di Umberto Ricci Picciloni, ma ne verranno presto aggiunti altri per una maggiore comodità di spostamento. Grazie ai punti ritiro, il cliente può andare a ritirare la merce acquistata quando e dove vuole, venendo così incontro a chi non riesce ad acquistare negli orari tradizionali di apertura dei negozi. Al consumatore basterà quindi scegliere e pagare il prodotto che desidera per telefono oppure online, limitando anche il pericolo di assembramenti. Il negoziante dopo aver ricevuto il pagamento - che dovrà essere fatto prima della consegna - dovrà imbustare l’articolo con all’interno un cartellino di identificazione fornito dal Consorzio. Quest’ultimo dovrà essere compilato con il nome del negozio dal quale è partito la consegna, nome e cognome del cliente e data di consegna.

Quando la busta è sigillata, il negoziante dovrà recapitarla al punto di ritiro scelto dal cliente e comunicare a quest’ultimo da quando è possibile ritirare l’ordine presso il punto hub concordato, specificando anche il numero dello scontrino che farà da codice dell’ordine. Il cliente, dopo aver scelto e pagato il proprio prodotto, potrà comunicare al negoziante il punto hub in cui preferisce andare a ritirare l’articolo e soltanto dopo la ricezione del messaggio di conferma dal negoziante potrà recarsi al punto di ritiro. Arrivato al punto hub, il consumatore dovrà identificarsi con un documento d’identità, il codice (numero scontrino) e firmare il cartellino per presa visione e ritirare l’articolo.

Il punto hub dovrà ritirare l’articolo portato dal negoziante e depositarlo in un luogo sicuro fino all’arrivo del cliente. Quando il cliente arriva per il ritiro, il titolare del punto hub dovrà verificare l’identità del cliente e riportare nel cartellino all’interno della busta il numero del documento, la data del ritiro e far firmare il cliente. Il cartellino dovrà rimanere al punto hub per constatare la riuscita del procedimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento