Gli alunni intervistano il fratello di Giancarlo Siani, giornalista ucciso dalla camorra

L'onorevole ha accettato con entusiasmo la proposta dei ragazzi di realizzare la prefazione di un fumetto di 32 pagine da loro realizzato per promuovere la cultura della legalità fra i loro coetanei

In chiusura dell’anno scolastico gli alunni della classe 5C della scuola primaria di Bagnacavallo hanno videointervistato l’onorevole Paolo Siani, fratello del giornalista Giancarlo Siani, assassinato dalla camorra nel 1985 per la sua attività di reporter per "Il Mattino". L’intervista è stata coordinata dalle insegnanti Maria Rita Liverani e Lucia Petrillo, alla presenza della dirigente scolastica Marisa Tronconi.

L’onorevole Siani ha risposto alle domande degli studenti bagnacavallesi, che lo hanno interrogato sull’attività giornalistica del fratello e sui suoi stati d’animo nell’affrontare i rischi che questa comportava. In particolare, Siani ha raccontato ai ragazzi come Giancarlo avesse manifestato la propria passione per il giornalismo fin dalle scuole medie, quando venne nominato caporedattore del giornalino della sua classe, e come abbia svolto la sua professione con rigore e serenità fino all’ultimo giorno, determinato a raccontare la verità dei fatti della Campania di quegli anni. Siani ha infine accettato con entusiasmo la proposta dei ragazzi di realizzare la prefazione di un fumetto di 32 pagine da loro realizzato per promuovere la cultura della legalità fra i loro coetanei.

L’iniziativa rientra in un più ampio progetto di educazione alla legalità promosso dall’Istituto comprensivo Berti in collaborazione con il Comune e con il supporto dell’Anpi di Bagnacavallo. Gli alunni della 5 a C, in particolare, hanno partecipato alla manifestazione promossa dall’associazione Libera a Ravenna il 21 marzo scorso e assieme ai compagni delle sezioni A e D hanno realizzato uno spettacolo teatrale andato in scena al Goldoni di Bagnacavallo al termine dell’anno scolastico.

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Paura al parco divertimenti: bambino rischia di annegare, è gravissimo

  • Rischia di annegare mentre fa il bagno: salvato dai bagnini, è in gravi condizioni

  • Chiusi i 'campi-parcheggio' a Lido di Classe: ed è subito strage di multe

Torna su
RavennaToday è in caricamento