Cronaca

Gli rubano la macchina in dieci minuti mentre sta al circolo

I carabinieri della stazione di Faenza borgo-d'urbecco giovedì mattina hanno restituito al legittimo proprietario la sua autovettura Suzuki Swift che gli era stata rubata la settimana scorsa in via Bertolani a Faenza

I carabinieri della stazione di Faenza borgo-d’urbecco giovedì mattina hanno restituito al legittimo proprietario la sua autovettura Suzuki Swift che gli era stata rubata la settimana scorsa in via Bertolani a Faenza. quella sera, il 74enne proprietario dell’auto si trovava insieme alla sua compagna presso un circolo nel quartierebdove era stata organizzata una serata danzante.

Uscito dal locale ed avvicinatosi alla sua autovettura, si era accorto di non avere nella tasca della sua giacca le chiavi per aprirla pertanto era tornata nel locale ipotizzando che gli fossero cadute inavvertitamente. Dopo aver cercato inutilmente le chiavi per circa dieci minuti, appena uscito dal locale il 74enne aveva avuto l’amara sorpresa di non trovare più la sua auto, quindi aveva immediatamente telefonato al 112 per comunicare il furto. La nota di ricerca dell’auto è stata diramata immediatamente a tutti gli equipaggi di pattuglia che hanno continuato a cercare l’auto anche nei giorni successivi. Mercoledì sera, verso mezzanotte, due carabinieri l’hanno rinvenuta, in perfetto stato ed addirittura con le chiavi inserite, nei paraggi del centro commerciale “Il borgo”, non molto distante dal luogo ove era stata rubata sabato notte. L’unica differenza rispetto al giorno del furto è che l’auto aveva il serbatoio della benzina completamente prosciugato.


La restituzione dell’auto al legittimo proprietario è avvenuta giovedì mattina presso la compagnia carabinieri di Faenza. particolare soddisfazione è stata espressa dai carabinieri all’atto della restituzione in quanto quel mezzo di trasporto era indispensabile all’anziano per accompagnare i familiari sottoposti a cure sanitarie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli rubano la macchina in dieci minuti mentre sta al circolo

RavennaToday è in caricamento