Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Gli sbandieratori faentini volano in Austria al Festival del folklore di Vienna

Appena rientrati dalla Cina, dove hanno ottenuto una splendida affermazione a livello internazionale, il Gruppo sbandieratori e musici del Palio del Niballo di Faenza è pronto per una nuova trasferta

Appena rientrati dalla Cina, dove hanno ottenuto una splendida affermazione a livello internazionale, il Gruppo sbandieratori e musici del Palio del Niballo di Faenza è pronto per una nuova trasferta, questa volta in Europa. Dall'1 al 4 novembre prossimi gli sbandieratori faentini saranno infatti in Austria, per partecipare alla seconda edizione del Festival del folklore di Vienna, una rassegna annuale che prevede l'esibizione di 10 gruppi stranieri.

I nostri sbandieratori si esibiranno venerdì 2 novembre, in prima serata, presso l'Eventhotel Pyramide, una struttura di vetro a forma di piramide che ospita vari eventi. La rappresentanza faentina, invitata dall'organizzatore del festival Zoran Strezovski, è guidata da Ivan Samorì ed è composta da 41 persone: 14 sbandieratori, 10 tamburi, 4 chiarine, 3 figuranti e 10 accompagnatori. Oltre a rappresentanti di tutti i rioni faentini (9 del Borgo Durbecco, 7 del Rosso, 6 del Gruppo municipale, 5 del Verde, 3 del Giallo e tre del Nero), della spedizione fanno parte anche due musici e due figuranti lughesi e tre sbandieratori di Forlimpopoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli sbandieratori faentini volano in Austria al Festival del folklore di Vienna

RavennaToday è in caricamento