Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Gli scolaretti ravennati ricordano Falcone e Borsellino con i loro disegni

Gli alunni della 4B della primaria Pascoli di Sant'Alberto hanno realizzato un magnifico lavoro per il progetto" Liberi dalle mafie"

Lunedì, a distanza di 29 anni dalla strage di via D'Amelio costata la vita al giudice Paolo Borsellino e agli agenti della sua scorta, gli alunni della 4B della primaria Pascoli di Sant'Alberto hanno realizzato un magnifico lavoro per il progetto" Liberi dalle mafie". Lo scorso febbraio hanno iniziato la lettura del libro di Luigi Garlando "Per questo mi chiamo Giovanni", successivamente hanno realizzato un cartellone con le loro considerazioni e i loro pensieri rivolti ai giudici Falcone e Borsellino e culminato con la consegna dello stesso al monumento alle vittime della Strage di Capaci, da parte delle loro insegnanti "sicignole", Tiziana Privato e Margherita Guglielmino.

IMG_20210718_125241-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli scolaretti ravennati ricordano Falcone e Borsellino con i loro disegni

RavennaToday è in caricamento