menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli studenti installano nell'istituto un sistema di illuminazione "intelligente"

Si tratta di 32 nuove plafoniere collocate nell’ingresso principale della scuola che verranno comandate attraverso un sistema wireless

A un anno dalla presentazione dell'ultimo progetto di "domotica Brain", la Beghelli torna alla Scuola Pescarini di Ravenna per assistere alla installazione del sistema "smart driver" realizzata dagli allievi del corso per tecnico elettrico.

Si tratta di 32 nuove plafoniere collocate nell’ingresso principale della scuola che verranno comandate attraverso un sistema wireless. Si potrà pertanto regolare attraverso un pc o uno smartphone l’accensione, l’intensità e la durata della loro luminosità. Un sistema che, oltre a permettere di organizzare la quantità di luce in base alle esigenze, consente un importante risparmio energetico che si aggira tra il 50% e il 60% del consumo precedente di elettricità. Un risparmio destinato ad aumentare considerando che le plafoniere, essendo sensibili alla luce solare, autoregolano naturalmente la loro luminosità nell’arco della giornata.

Sono una settantina i ragazzi della scuola Pescarini che, negli ultimi tre anni, dopo aver frequentato il corso per operatore degli impianti elettrici e solari fotovoltaici, si sono affacciati con successo al mondo del lavoro: il 75% di loro ha trovato immediatamente occupazione presso imprese locali e la parte restante ha poi trovato impiego nell’arco di alcuni mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento