menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Graffiti shock a scuola, il presidente della Camera Fico: "Gesto importante contro l'omofobia"

Continua a far discutere il caso dei graffiti shock apparsi qualche giorno fa sul muro di un istituto scolastico ravennate

Continua a far discutere il caso dei graffiti shock apparsi qualche giorno fa sul muro di un istituto scolastico ravennate. Dopo l'intervento di Arcigay in favore del dirigente scolastico e quello dell'Unione degli atei e agnostici razionalisti, i commenti e le congratulazioni al preside arrivano anche dalle istituzioni più alte. "Credo sia importante condividere le parole del preside del liceo di Ravenna - ha commentato il presidente della Camera Roberto Fico in un post su Facebook - perché sono un monito contro l’omofobia di cui ancora oggi sono vittime molti giovani. Troppi. La politica e le istituzioni hanno il compito di dare messaggi positivi e di combattere ogni tipo di discriminazione. E per questo ringrazio Gianluca Dradi, preside del liceo scientifico Oriani di Ravenna. La scuola è la prima istituzione su cui il nostro Paese può contare". A quelle di Fico si aggiungono le parole dell'ex presidente della Camera Laura Boldrini: "Complimenti preside, questa sì che è una bella lezione!".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento