"Gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali": i Nas chiudono un agriturismo

La struttura, spiegano fonti investigative, è stata oggetto "di pesanti sanzioni amministrative"

"Gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali". I Carabinieri del Nas di Bologna hanno fatto un controllo in un agriturismo ravennate. La struttura, spiegano fonti investigative, è stata oggetto "di pesanti sanzioni amministrative" rappresentate all’autorità sanitaria. Quest’ultima ha emesso un provvedimento di sospensione sino al ripristino dei requisiti autorizzativi. Il valore della struttura chiusa è pari a 150mila euro. Nel corso degli accertamenti sarebbero stati trovati insetti e topi morti. Sono stati sequestrati anche circa 20 chili di cibo non etichettato. I due titolari sono stati segnalati all’autorità amministrativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato nei boschi dopo tre giorni insieme al suo fedele cane: "Nelle ore più fredde ci scaldavamo vicini"

  • Troppi casi di Coronavirus nelle classi: chiude un'altra scuola

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Violento tamponamento tra due camion in autostrada: traffico in tilt

  • La giovane che sfida la crisi per realizzare il suo sogno: aprire un forno-cioccolateria

  • Scoppia un focolaio di Coronavirus in casa di riposo: 50 contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento