rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca

Grazie a Pubblica Assistenza raccolti fondi per le culle da donare alla Tin

Le apparecchiature dotate di cassettone per il trasporto dei piccoli all’interno del reparto saranno consegnate all’ospedale Santa Maria delle Croci

Sono stati oltre un centinaio i bambini, tante famiglie, tanti sorrisi, curiosità, risate ma anche insegnamenti per i più piccoli in un formato ludico e giocoso quelli che lo scorso 5 dicembre hanno partecipato all'iniziativa della Pubblica Assistenza Ravenna. Protagonista della giornata è stato il progetto “Filippo Soccorso”, presentato in occasione dell’evento benefico “A noi non servono ragioni… insieme si può”, promosso a sua volta da diverse realtà del territorio e volto ad acquistare nuovi dispositivi per il reparto di terapia intensiva neonatale dell’ospedale Santa Maria delle Croci. "Domenica 5 dicembre in Piazza del Popolo abbiamo dimostrato ancora una volta che l’unione fa la forza e che insieme si raggiungono traguardi che da soli non potremmo realizzare" ha commentato Angela Gulminelli, presidente di Pubblica Assistenza Ravenna che insieme a Billo Circus, il Maestro Andrea Lama, Ravenna Centro Storico, Dolci Emozioni, Glorie senza glutine, Forno Pasticceria Nonna Iride, Cofra Conad Le Bassette, Il Sogno del Bambino, Tipografia Scaletta e il Comune di Ravenna, che ha concesso il patrocinio, si sono uniti per realizzare l'evento di beneficenza.

"Sono stati raccolti 812,00 Euro - prosegue la Gulminelli - con i quali saranno acquistate due cullette dotate di cassettone per il trasporto dei piccoli all’interno del reparto. Le cullette sono già state ordinate e, non appena saranno arrivate, organizzeremo, sempre nel rispetto delle misure di prevenzione Covid-19, una cerimonia di consegna per dare conto ai tanti cittadini che hanno contribuito dell’impiego della loro generosità. Ma questo non è stato l’unico risultato che abbiamo ottenuto. Abbiamo regalato ai nostri piccoli un pomeriggio di vero divertimento e anche di insegnamento. “Filippo Soccorso” ha consegnato circa cento diplomi di “piccolo autista soccorritore” e avvicinato i bambini al mondo del soccorso. Il sogno del bambino distribuito gadget. Billo Circus e il maestro Andrea Lama hanno regalato due ore di risate e divertimento, Dolci Emozioni, Nonna Iride. Conad Bassette e Gloria senza glutine rifocillato con biscotti e succhi. Fatica e freddo si sono fatti sentire, ma le faccine sorridenti e le rumorose risate hanno fatto scordare tutto. Grazie veramente di cuore a tutti noi perché Insieme si può”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grazie a Pubblica Assistenza raccolti fondi per le culle da donare alla Tin

RavennaToday è in caricamento