rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

Guardia di Finanza, passaggio di consegne tra gli ufficiali nella sede di Ravenna

Nei giorni scorsi  Maria Cristina Adinolfi e  Arcangelo Di Nicola, rispettivamente comandante della 1^ e della 2^ Compagnia della Guardia di Finanza di Ravenna, hanno lasciato il proprio incarico in quanto trasferiti ad altra sede

Nei giorni scorsi  Maria Cristina Adinolfi e  Arcangelo Di Nicola, rispettivamente comandante della 1^ e della 2^ Compagnia della Guardia di Finanza di Ravenna, hanno lasciato il proprio incarico in quanto trasferiti ad altra sede.

In particolare, Adinolfi, arrivata a Ravenna nel 2015, ha comandato negli ultimi due anni la 1^ Compagnia Ravenna, con competenza operativa sul territorio dei comuni di Ravenna, Alfonsine e Russi. In tale veste ha svolto numerose indagini e attività operative, sia a contrasto dell’evasione fiscale che a tutela della spesa pubblica, con particolare riferimento – da ultimo – all’illecita percezione di contributi e sussidi connessi all’emergenza sanitaria da parte di soggetti non aventi titolo. In questi anni ha anche coordinato l’attività della componente Antiterrorismo e Pronto Impiego, impegnata in molteplici servizi di controllo del territorio e di mantenimento dell’ordine pubblico, nonché le unità cinofile del Corpo, che hanno fornito un prezioso apporto nelle indagini antidroga, anche in ausilio alle altre Forze di Polizia. L’impegno profuso e la capacità di comando dimostrate sul campo sono ora valse al Cap. Adinolfi il trasferimento al Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Firenze.

Di Nicola, invece, giunto nel capoluogo bizantino nel 2014, ha comandato la 2^ Compagnia Ravenna, che svolge prevalentemente compiti di polizia doganale all’interno dell’area portuale. Nei sette anni trascorsi in città l’ufficiale ha consolidato la propria esperienza professionale nel contrasto del contrabbando e della contraffazione, nonché nel settore della sicurezza prodotti e nella tutela del Made in Italy, instaurando un ottimo rapporto di collaborazione con il personale dell’Agenzia delle Dogane e con l’Autorità di Sistema Portuale. Nel periodo di comando il Cap. Di Nicola ha anche migliorato il benessere del personale operante ai varchi doganali accentuando l’informatizzazione dei dati e l’automazione delle procedure di controllo. L’ufficiale è stato ora destinato al Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Ancona.

Il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Ravenna, Andrea Mercatili, ha ringraziato gli ufficiali per la collaborazione fornita, formulando loro i migliori auspici per i prossimi incarichi.

Il comando delle Compagnie alla sede di Ravenna è stato quindi assunto dai Tenenti Antonio Di Giovanni e Angelo Iannelli, entrambi fino ad oggi comandanti delle rispettive sezioni operative, in attesa dell’attuazione della riforma ordinativa già disposta dal Comando Generale del Corpo che prevede dalla fine del prossimo mese di settembre un ritorno all’attività operativa del Comandante del Gruppo di Ravenna, Ten.Col. Antonio Rigido, che subentrerà al comando diretto di entrambe le articolazioni operative.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di Finanza, passaggio di consegne tra gli ufficiali nella sede di Ravenna

RavennaToday è in caricamento