menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festività, cosa è consentito e cosa è vietato: la guida completa giorno per giorno

Zona rossa, arancione e gialla: istruzioni per le Festività di Natale - Capodanno ed Epifania. Ecco la guida

Il decreto del 18 dicembre per cercare di contenere la diffusione del Coronavirus istituisce la zona rossa su tutto il territorio nazionale nei giorni del 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre 2020 e 1, 2, 3, 5, 6 gennaio 2021, mentre dal 28 al 30 dicembre e il 4 gennaio si applicano le misure previste per le zone arancioni. Nei giorni del 22 e 23 dicembre continueranno invece a valere le regole in vigore già oggi e che dipendono dal colore della propria regione. In realtà la penisola è ormai tutta in zona gialla.

Ecco le istruzioni per le festività di Natale, Capodanno ed Epifania nel dettaglio:

Martedì 22 dicembre 2020 – Zona Gialla

Spostamenti: sono permessi senza autocertificazione entro la propria regione. Non sono consentiti fuori regione, se non per motivi di salute, lavoro e urgenti necessità (tra cui c'è l'assistenza a non autosufficienti e il ricongiungimento ai figli di genitori separati): da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Il rientro a casa è sempre consentito.
Coprifuoco: dalle 22 alle 5
Negozi: tutti aperti fino alle ore 21
Bar, ristoranti e pub: chiusi alle ore 18
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è consentito recarsi a messa. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Mercoledì 23 dicembre 2020 – Zona Gialla

Spostamenti: sono permessi senza autocertificazione entro la propria regione. Non sono consentiti fuori regione, se non per motivi di salute, lavoro e urgenti necessità (tra cui c'è l'assistenza a non autosufficienti e il ricongiungimento ai figli di genitori separati): da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Il rientro a casa è sempre consentito.
Coprifuoco: dalle 22 alle 5
Negozi: tutti aperti fino alle ore 21
Bar, ristoranti e pub: chiusi alle ore 18
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è consentito recarsi a messa. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Giovedì 24 dicembre 2020 – Zona Rossa

Uscire di casa: è concesso solo nelle vicinanze dell'abitazione per una passeggiata (indossando la mascherina) e per attività sportiva (da soli e sempre nelle vicinanze di casa)
Spostamenti: non sono permessi spostamenti da casa, se non per motivi di salute, lavoro e urgenti necessità (tra cui c'è l'assistenza a non autosufficienti e il ricongiungimento ai figli di genitori separati): da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Visite a parenti e amici: concesse, con autocertificazione, le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi). 
Coprifuoco: dalle 22 alle 5
Negozi: permesso il commercio dei generi autorizzati (alimentari, farmacie, edicole, tabacchi ma anche ferramenta, cartolerie, giocattoli, lavanderie e parrucchieri – consulta la lista), chiusi gli altri negozi. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione) 
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è permesso recarsi a messa (con autocertificazione) in luoghi di culto ragionevolmente vicini. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Venerdì 25 dicembre 2020 – Zona Rossa

Uscire di casa: è concesso solo nelle vicinanze dell'abitazione per una passeggiata (indossando la mascherina) e per attività sportiva (da soli e sempre nelle vicinanze di casa)
Spostamenti: non sono permessi spostamenti da casa, se non per motivi di salute, lavoro e urgenti necessità (tra cui c'è l'assistenza a non autosufficienti e il ricongiungimento ai figli di genitori separati): da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Visite a parenti e amici: concesse, con autocertificazione, le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi). 
Coprifuoco: dalle 22 alle 5
Negozi: permesso il commercio dei generi autorizzati (alimentari, farmacie, edicole, tabacchi ma anche ferramenta, cartolerie, giocattoli, lavanderie e parrucchieri – consulta la lista), chiusi gli altri negozi. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione) - Per il commercio valgono inoltre le regole generali sulle chiusure per le festività.
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è permesso recarsi a messa (con autocertificazione) in luoghi di culto ragionevolmente vicini. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Sabato 26 dicembre 2020 – Zona Rossa

Uscire di casa: è concesso solo nelle vicinanze dell'abitazione per una passeggiata (indossando la mascherina) e per attività sportiva (da soli e sempre nelle vicinanze di casa)
Spostamenti: non sono permessi spostamenti da casa, se non per motivi di salute, lavoro e urgenti necessità (tra cui c'è l'assistenza a non autosufficienti e il ricongiungimento ai figli di genitori separati): da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Visite a parenti e amici: concesse, con autocertificazione, le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi). 
Coprifuoco: dalle 22 alle 5
Negozi: permesso il commercio dei generi autorizzati (alimentari, farmacie, edicole, tabacchi ma anche ferramenta, cartolerie, giocattoli, lavanderie e parrucchieri – consulta la lista), chiusi gli altri negozi. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione) - Per il commercio valgono inoltre le regole generali sulle chiusure per le festività.
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è permesso recarsi a messa (con autocertificazione) in luoghi di culto ragionevolmente vicini. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Domenica 27 dicembre 2020 – Zona Rossa

Uscire di casa: è concesso solo nelle vicinanze dell'abitazione per una passeggiata (indossando la mascherina) e per attività sportiva (da soli e sempre nelle vicinanze di casa)
Spostamenti: non sono permessi spostamenti da casa, se non per motivi di salute, lavoro e urgenti necessità (tra cui c'è l'assistenza a non autosufficienti e il ricongiungimento ai figli di genitori separati): da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Visite a parenti e amici: concesse, con autocertificazione, le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi). 
Coprifuoco: dalle 22 alle 5
Negozi: permesso il commercio dei generi autorizzati (alimentari, farmacie, edicole, tabacchi ma anche ferramenta, cartolerie, giocattoli, lavanderie e parrucchieri – consulta la lista), chiusi gli altri negozi. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione) 
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è permesso recarsi a messa (con autocertificazione) in luoghi di culto ragionevolmente vicini. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Lunedì 28 dicembre 2020 – Zona Arancione 

Uscire di casa: è permesso
Spostamenti: è permesso nell'ambito del proprio Comune, senza autocertificazione. Fuori dal proprio comune è permesso per motivi di salute, lavoro, urgenti necessità (assistenza non autosufficienti e genitori separati inclusi) e visite a parenti e amici: da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Spostamenti per i residenti dei Comuni sotto i 5.000 abitanti: possono uscire dal proprio comune senza autocertificazione purché entro i 30 chilometri ed entro la propria regione (ma è escluso recarsi nel capoluogo di provincia). Il rientro a casa è sempre consentito
Visite a parenti e amici: concesse le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi).
Coprifuoco: fino 22 alle 5
Negozi: tutti aperti fino alle ore 21. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione).
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è consentito recarsi a messa senza autocertificazione nel proprio comune. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Martedì 29 dicembre 2020 – Zona Arancione 

Uscire di casa: è permesso
Spostamenti: è permesso nell'ambito del proprio Comune, senza autocertificazione. Fuori dal proprio comune è permesso per motivi di salute, lavoro, urgenti necessità (assistenza non autosufficienti e genitori separati inclusi) e visite a parenti e amici: da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Spostamenti per i residenti dei Comuni sotto i 5.000 abitanti: possono uscire dal proprio comune senza autocertificazione purché entro i 30 chilometri ed entro la propria regione (ma è escluso recarsi nel capoluogo di provincia). Il rientro a casa è sempre consentito
Visite a parenti e amici: concesse le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi).
Coprifuoco: fino 22 alle 5
Negozi: tutti aperti fino alle ore 21. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione).
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è consentito recarsi a messa senza autocertificazione nel proprio comune. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Mercoledì 30 dicembre 2020 – Zona Arancione 

Uscire di casa: è permesso
Spostamenti: è permesso nell'ambito del proprio Comune, senza autocertificazione. Fuori dal proprio comune è permesso per motivi di salute, lavoro, urgenti necessità (assistenza non autosufficienti e genitori separati inclusi) e visite a parenti e amici: da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Spostamenti per i residenti dei Comuni sotto i 5.000 abitanti: possono uscire dal proprio comune senza autocertificazione purché entro i 30 chilometri ed entro la propria regione (ma è escluso recarsi nel capoluogo di provincia). Il rientro a casa è sempre consentito
Visite a parenti e amici: concesse le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi).
Coprifuoco: fino 22 alle 5
Negozi: tutti aperti fino alle ore 21. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione).
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è consentito recarsi a messa senza autocertificazione nel proprio comune. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Giovedì 31 dicembre 2020 – Zona Rossa

Uscire di casa: è concesso solo nelle vicinanze dell'abitazione per una passeggiata (indossando la mascherina) e per attività sportiva (da soli e sempre nelle vicinanze di casa)
Spostamenti: non sono permessi spostamenti da casa, se non per motivi di salute, lavoro e urgenti necessità (tra cui c'è l'assistenza a non autosufficienti e il ricongiungimento ai figli di genitori separati): da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Visite a parenti e amici: concesse, con autocertificazione, le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi). 
Coprifuoco: dalle 22 alle 7 del 1 gennaio 2021
Negozi: permesso il commercio dei generi autorizzati (alimentari, farmacie, edicole, tabacchi ma anche ferramenta, cartolerie, giocattoli, lavanderie e parrucchieri – consulta la lista), chiusi gli altri negozi. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione)
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è permesso recarsi a messa (con autocertificazione) in luoghi di culto ragionevolmente vicini. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Venerdì 1 gennaio 2021 – Zona Rossa

Uscire di casa: è concesso solo nelle vicinanze dell'abitazione per una passeggiata (indossando la mascherina) e per attività sportiva (da soli e sempre nelle vicinanze di casa)
Spostamenti: non sono permessi spostamenti da casa, se non per motivi di salute, lavoro e urgenti necessità (tra cui c'è l'assistenza a non autosufficienti e il ricongiungimento ai figli di genitori separati): da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Visite a parenti e amici: concesse, con autocertificazione, le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi). 
Coprifuoco: dalle 22 alle 5
Negozi: permesso il commercio dei generi autorizzati (alimentari, farmacie, edicole, tabacchi ma anche ferramenta, cartolerie, giocattoli, lavanderie e parrucchieri – consulta la lista), chiusi gli altri negozi. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione) - Per il commercio valgono inoltre le regole generali sulle chiusure per le festività.
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è permesso recarsi a messa (con autocertificazione) in luoghi di culto ragionevolmente vicini. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Sabato 2 gennaio 2021 – Zona Rossa

Uscire di casa: è concesso solo nelle vicinanze dell'abitazione per una passeggiata (indossando la mascherina) e per attività sportiva (da soli e sempre nelle vicinanze di casa)
Spostamenti: non sono permessi spostamenti da casa, se non per motivi di salute, lavoro e urgenti necessità (tra cui c'è l'assistenza a non autosufficienti e il ricongiungimento ai figli di genitori separati): da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Visite a parenti e amici: concesse, con autocertificazione, le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi). 
Coprifuoco: dalle 22 alle 5
Negozi: permesso il commercio dei generi autorizzati (alimentari, farmacie, edicole, tabacchi ma anche ferramenta, cartolerie, giocattoli, lavanderie e parrucchieri – consulta la lista), chiusi gli altri negozi. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione)
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è permesso recarsi a messa (con autocertificazione) in luoghi di culto ragionevolmente vicini. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Domenica 3 gennaio 2021 – Zona Rossa

Uscire di casa: è concesso solo nelle vicinanze dell'abitazione per una passeggiata (indossando la mascherina) e per attività sportiva (da soli e sempre nelle vicinanze di casa)
Spostamenti: non sono permessi spostamenti da casa, se non per motivi di salute, lavoro e urgenti necessità (tra cui c'è l'assistenza a non autosufficienti e il ricongiungimento ai figli di genitori separati): da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Visite a parenti e amici: concesse, con autocertificazione, le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi). 
Coprifuoco: dalle 22 alle 5
Negozi: permesso il commercio dei generi autorizzati (alimentari, farmacie, edicole, tabacchi ma anche ferramenta, cartolerie, giocattoli, lavanderie e parrucchieri – consulta la lista), chiusi gli altri negozi. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione)
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è permesso recarsi a messa (con autocertificazione) in luoghi di culto ragionevolmente vicini. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Lunedì 4 gennaio 2021 – Zona Arancione 

Uscire di casa: è permesso
Spostamenti: è permesso nell'ambito del proprio Comune, senza autocertificazione. Fuori dal proprio comune è permesso per motivi di salute, lavoro, urgenti necessità (assistenza non autosufficienti e genitori separati inclusi) e visite a parenti e amici: da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Spostamenti per i residenti dei Comuni sotto i 5.000 abitanti: possono uscire dal proprio comune senza autocertificazione purché entro i 30 chilometri ed entro la propria regione (ma è escluso recarsi nel capoluogo di provincia). Il rientro a casa è sempre consentito
Visite a parenti e amici: concesse le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi).
Coprifuoco: fino 22 alle 5
Negozi: tutti aperti fino alle ore 21. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione).
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è consentito recarsi a messa senza autocertificazione nel proprio comune. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Martedì 5 gennaio 2021 – Zona Rossa

Uscire di casa: è concesso solo nelle vicinanze dell'abitazione per una passeggiata (indossando la mascherina) e per attività sportiva (da soli e sempre nelle vicinanze di casa)
Spostamenti: non sono permessi spostamenti da casa, se non per motivi di salute, lavoro e urgenti necessità (tra cui c'è l'assistenza a non autosufficienti e il ricongiungimento ai figli di genitori separati): da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Visite a parenti e amici: concesse, con autocertificazione, le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi). 
Coprifuoco: dalle 22 alle 5
Negozi: permesso il commercio dei generi autorizzati (alimentari, farmacie, edicole, tabacchi ma anche ferramenta, cartolerie, giocattoli, lavanderie e parrucchieri – consulta la lista), chiusi gli altri negozi. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione)
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è permesso recarsi a messa (con autocertificazione) in luoghi di culto ragionevolmente vicini. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Mercoledì 6 gennaio 2021 – Zona Rossa

Uscire di casa: è concesso solo nelle vicinanze dell'abitazione per una passeggiata (indossando la mascherina) e per attività sportiva (da soli e sempre nelle vicinanze di casa)
Spostamenti: non sono permessi spostamenti da casa, se non per motivi di salute, lavoro e urgenti necessità (tra cui c'è l'assistenza a non autosufficienti e il ricongiungimento ai figli di genitori separati): da dichiarare con apposita autocertificazione da avere con sé. Si possono raggiungere anche seconde case di proprietà, entro la propria regione. Il rientro a casa è sempre consentito. 
Visite a parenti e amici: concesse, con autocertificazione, le visite ad amici e parenti ubicati nella stessa regione, nella misura di una visita al giorno, lo spostamento è limitato a due persone (più eventuali minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi). 
Coprifuoco: dalle 22 alle 5
Negozi: permesso il commercio dei generi autorizzati (alimentari, farmacie, edicole, tabacchi ma anche ferramenta, cartolerie, giocattoli, lavanderie e parrucchieri – consulta la lista), chiusi gli altri negozi. E' permesso uscire in un Comune contiguo per fare la spesa (con autocertificazione) - Per il commercio valgono inoltre le regole generali sulle chiusure per le festività.
Bar, ristoranti e pub: chiusi, permesso asporto e domicilio
Cinema, teatri, circoli: chiusi
Messe: è permesso recarsi a messa (con autocertificazione) in luoghi di culto ragionevolmente vicini. Va rispettato il limite delle ore 22 del coprifuoco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il mito del Passatore: eroe cortese o spietato assassino?

social

Blue Monday: esiste davvero il giorno più triste dell'anno?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento