Guida in stato d'ebbrezza: due incidenti e 11 patenti ritirate, multato anche un ciclista

I controlli dei militari proseguiranno regolarmente tutte le sere per tutto il periodo invernale sia in centro che in periferia

Durante il weekend i Carabinieri di Faenza hanno portato avanti un'operazione di contrasto all'abuso di alcol con una serie di controlli sulle strade più movimentate, tra le quali la via Emilia in zona Castel Bolognese, via Naviglio in direzione Granarolo e la Brisighellese tra Russi e Faenza. Nelle notti di giovedì, venerdì e sabato i controlli, che hanno impegnato diversi equipaggi del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno portato al ritiro di 11 patenti, mentre sono state 12 le persone risultate positive all'alcol-test incorse in sanzioni penali, oltre a una sanzione amministrativa. In totale sono stati controllati 152 mezzi e 316 persone.

Il "record" etilico è andato a un 45enne faentino che viaggiava sulla via Emilia in direzione Forlì a bordo della sua Citroen c3: l'alcol test ha rilevato un livello pari a 2,31 g/l, quasi 5 volte superiore al limite consentito (0,5 g/l). 0,82 il livello riscontrato a una donna faentina, mentre un terzo si è "fermato" a 0,70, ricevendo dunque una sanzione amministrativa.

Due incidenti

Sono stati due gli incidenti rilevati, che fortunatamente non hanno portato a gravi conseguenze per gli automobilisti: venerdì intorno all'1.40, in località Borgo Sant'Andrea, un 42enne di Bagnara ha perso il controllo dell'auto ed è finito nel fosso lungo la strada. L'uomo aveva un tasso alcolemico pari a 1,92 g/l.

Un secondo incidente nelle prime ore del sabato ha coinvolto un neopatentato di Cotignola, in via Donesiglio, che è finito fuoristrada a bordo della sua Polo. L'auto dopo l'urto ha preso fuoco e sono intervenuti i Vigili del fuoco per spegnere le fiamme. Il ragazzo, che aveva un tasso alcolemico pari a 0,93 g/l, ne è uscito indenne.

Ubriaco in bicicletta

Un 51enne ferrarese è stato fermato su via Rosselli a Faenza: i Carabinieri lo avevano notato aggirarsi in pieno centro zigzagando tra le varie strade, anche contromano. Sottoposto ad alcol test è risultato avere un tasso pari a 1,54 g/l.

I controlli dei militari proseguiranno regolarmente tutte le sere per tutto il periodo invernale sia in centro che in periferia. Durante il weekend verranno messi in atto servizi mirati per prevenire incidenti e migliorare la sicurezza stradale. I Carabinieri ricordano che, in caso di incidente anche lieve sotto effetto dell'alcol, con il nuovo codice della strada le sanzioni sono molto pesanti sia a livello amministrativo che penale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

Torna su
RavennaToday è in caricamento