menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle auto sequestrate

Una delle auto sequestrate

Guida troppo veloce, 52 multe in un mese e due auto sequestrate: ecco cosa si rischia

Continuano a dare risultati positivi le politiche di attenzione alla sicurezza messe in campo dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Daniele Bassi, grazie anche alla partecipazione dei cittadini

A Massa Lombarda continuano a dare risultati positivi le politiche di attenzione alla sicurezza messe in campo dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Daniele Bassi, grazie anche alla partecipazione dei cittadini.

In seguito alle segnalazioni di alcuni residenti, negli ultimi giorni gli agenti della Polizia municipale hanno potuto infatti sequestrare due automobili prive di assicurazione e revisione: mezzi all’apparenza abbandonati, che se in circolazione avrebbero potuto costituire un serio pericolo per l’incolumità dei cittadini. Inoltre, nel mese di luglio sono state elevate 52 sanzioni per mancato rispetto dei limiti di velocità, con particolare attenzione alle infrazioni commesse nei pressi del centro urbano.

"Il mancato rispetto di certe regole può determinare un serio problema di sicurezza, soprattutto per le cosiddette fasce deboli come anziani, bambini, pedoni, ciclisti - ha sottolineato il primo cittadino Bassi - Siamo quindi seriamente intenzionati a continuare a tenere alta la guardia, a beneficio della sicurezza di tutti i cittadini, affinché ci sia un rispetto sempre maggiore delle regole; crediamo che questo sia il modo più corretto per rappresentare chi le regole le rispetta".

Eccesso di velocità: cosa si rischia

Fino a 10 Km/h in più rispetto al limite – sanzione pecuniaria prevista dal vigente Codice della Strada;
Oltre 10 Km/h e fino a 40 Km/h rispetto al limite – sanzione pecuniaria prevista dal vigente Codice della Strada e decurtazione di 3 punti sulla patente;
Oltre 40 Km/h e non oltre i 60 km/h rispetto al limite - prevista dal vigente Codice della Strada e decurtazione di 6 punti sulla patente e sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da uno a tre mesi;
Oltre 60 Km/h rispetto al limite – prevista dal vigente Codice della Strada e decurtazione di 10 punti sulla patente e sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da sei a dodici mesi.
Le sanzioni sono aumentate per i neopatentati e per i conducenti professionali; inoltre ai sensi dell’Art. 195 CdS. l’importo della sanzione per le suddette violazioni commesse dopo le 22 e prima delle 7 è aumentato di un terzo.

LE NOTIZIE DI OGGI

Scoppia un grosso incendio in cava: pompieri a lavoro dalla notte, paura per il vento
Divieto di baleazione revocato: si può tornare a fare il bagno
Precipita nel vuoto e resta incastrato nella cisterna delle fogne: paura per un operaio
Gattina salvata dalla strada: una gara di solidarietà per pagare l'operazione dei Briciola
Cade da cavallo al centro ippico: donna trasportata al Bufalini in elicottero
Un'opera attesa da un decennio: partiti i lavori per la pista ciclabile di Montaletto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento