menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriachi al volante e per le strade del centro: raffica di denunce e sanzioni

Uno dei fermati avrebbe iniziato a offendere gli agenti alla presenza dei passanti con frasi del tipo “Siete dei buffoni”, “Siete dei burattini”

Nel primo pomeriggio di venerdì, durante un controllo stradale, una pattuglia di agenti della Vigilanza di Quartiere - Ufficio Forese ha fermato per un controllo di polizia stradale una Alfa Romeo, condotta da un ravennate di 48 anni. Le brusche manovre per accostare alla piazzola di sosta, il forte alito vinoso e l’evidente difficoltà di deambulare del conducente una volta sceso dal veicolo hanno indotto gli agenti ad accertare le condizioni di guida, sottoponendo l'uomo al controllo dell’etilometro. L’esito dell’accertamento ha evidenziato un tasso alcolemico pari a 2,22 g/l, oltre 4 volte superiore al limite consentito di 0,5 g/l. Il trasgressore è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di guida sotto l’influenza dell’alcool.

Sempre nel pomeriggio di venerdì, in Via Diaz, gli agenti della Polizia locale della città sono intervenuti a seguito di segnalazione da parte di un cittadino per la presenza di una persona che in evidente stato di ebbrezza disturbava i passanti. Il ravennate, un 54enne, è stato immediatamente rintracciato e ne è stato riscontrato l'effettivo stato di ubriachezza. L'uomo avrebbe rifiutato di declinare le proprie generalità e di fornire un documento identificativo, offendendo gli operanti alla presenza dei passanti con frasi del tipo “Siete dei buffoni”, “Siete dei burattini”, “Andate a cagare”. Il cittadino è stato quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria per rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale e oltraggio a pubblico ufficiale, nonché sanzionato per ubriachezza per un importo pari a 102 euro.

Poco prima di mezzanotte, infine, in Piazza Caduti per la Libertà a Ravenna è stato fermato il conducente di un motociclo,  un 49enne ravennate,che in senso contrario di marcia e senza indossare il casco protettivo stava percorrendo via Guaccimanni. Il conducente del veicolo, sottoposto all’etilometro, è risultato avere un tasso alcolemico pari a 2,16 g/l. Il veicolo, di sua proprietà, è stato sequestrato ai fini di confisca. Il trasgressoreè stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche ed è stata immediatamente ritirata la patente, oltre alla sanzione per gli illeciti amministrativi al codice della strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento