rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Guidarello Giovani: vittoria a pari merito per il liceo Oriani e l'istituto Ginanni

Premio ex aequo per le due scuole ravennati. L'iniziativa ha coinvolto nel mese di ottobre quasi 250 studenti di quarta superiore della provincia

Il liceo scientifico Oriani e l’istituto tecnico commerciale Ginanni di Ravenna vincono la 15esima edizione del Premio Guidarello Giovani, condividendo ex aequo il premio per il migliore elaborato testuale. La giuria, presieduta da Stefano Gismondi, ha così motivato la propria scelta: “I testi sono ben scritti e impaginati con cura ed equilibrio, corredati da grafici e immagini che alleggeriscono le pagine e rendono la lettura gradevole e scorrevole. Lo stile è misurato, non retorico né ridondante. In entrambi gli elaborati emerge con onestà il punto di vista soggettivo degli autori – caratteristica fondamentale del reportage – rinforzato dal ricorso a citazioni coerenti e attuali”. I reportage in azienda sono stati scritti dagli studenti dopo le visite a ENI, che ha accolto a Marina di Ravenna la classe 4°C del liceo Oriani, e alla Dosi di Alfonsine, che ha ospitato la 4°A/C AFM del Ginanni.

L'iniziativa ha coinvolto nel mese di ottobre quasi 250 studenti di quarta superiore della provincia di Ravenna, che nella quasi totalità dei casi hanno visitato in presenza le aziende. 
Attenzione particolare al tema della sostenibilità con il premio speciale, e vinto dalla 4°A del liceo classico Alighieri in visita all’azienda Simatica di Ravenna, grazie alla creazione un sito web dedicato, che illustra sia le azioni in campo ambientale – dalla mobilità dei dipendenti alla produzione di energia fino alla depurazione dell’acqua – sia le azioni rivolte al benessere delle persone, anche per superare i disagi imposti dalla pandemia. 

Nella sezione tecnologie digitali, infine, il riconoscimento è andato all’ITC Oriani di Faenza, con il video realizzato dalla 4°A AFM sull’azienda faentina Progetto Aroma, in cui viene simulato il contatto con un cliente per illustrare la gamma di servizi proposti dall’azienda e si concentra sulla fase post-vendita, mettendo in luce punti di forza e punti di debolezza.

La premiazione si è svolta in videoconferenza: dopo i saluti del vicepresidente di Confindustria Romagna con delega all’Education, Giacomo Gollinucci, e del presidente dei Giovani Imprenditori, Sauro Passeri, sono intervenuti l’assessora alle Attività produttive del Comune di Ravenna, Annagiulia Randi, il segretario generale della Camera di Commercio, Mauro Giannattasio, e la professoressa Anna Lombardo in rappresentanza dell’Ufficio scolastico provinciale. Gli studenti si sono poi confrontati con l’ospite di questa edizione, il pilota Mauro Sanchini, vincitore del campionato italiano Superbike nel 2003 e oggi commentatore tecnico del motomondiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidarello Giovani: vittoria a pari merito per il liceo Oriani e l'istituto Ginanni

RavennaToday è in caricamento