menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Hera punta al risparmio energetico per illuminare la sua sede

L'intervento ha interessato le aree esterne di pertinenza della sede ravennate: i cortili, i percorsi di entrata e uscita, i parcheggi adibiti ai mezzi aziendali e ai dipendenti

L’efficienza energetica si gioca in casa: parola del Gruppo Hera. Sono stati progettati e avviati, infatti, interventi di riqualificazione energetica sull’illuminazione esterna delle sedi aziendali. Dopo il primo progetto, avviato a Modena, e l’illuminazione della sede di Bologna, ora è il turno della sede Hera di via Romea a Ravenna, dove grazie a questo intervento di efficientamento energetico la sede raggiungerà un risparmio energetico annuo, rispetto agli impianti di illuminazione esterna precedentemente installati, del 50% (54.666 kWh/anno), equivalenti a circa 5 TEP (Tonnellate Equivalenti di Petrolio), con una riduzione delle emissioni di anidride carbonica pari a circa 15 tonnellate/anno.

In particolare, l’intervento ha interessato le aree esterne di pertinenza della sede ravennate: i cortili, i percorsi di entrata e uscita, i parcheggi adibiti ai mezzi aziendali e ai dipendenti. L’obiettivo di coniugare un’illuminazione adeguata alle varie aree con una maggior efficienza è stato perseguito grazie alla progettazione e realizzazione di un’illuminazione più razionale, funzionale e moderna con la sostituzione dei corpi illuminanti preesistenti con nuovi apparecchi Led, che garantiscono maggiore resa a fronte di minore assorbimento di energia. L’illuminazione esistente è stata integrata in aree che risultavano particolarmente buie e contemporaneamente si è puntato a diminuire l’inquinamento luminoso, dovuto a sistemi e apparecchiature obsolete. Il risparmio energetico e l’ottimizzazione della gestione energetica sono stati ottenuti pure attraverso una maggiore valorizzazione della luce. Il sistema realizzato, infatti, è flessibile in grado di modulare e rimodulare l'illuminazione locale, nelle ore notturne, secondo le esigenze visive della singola area.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento