menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I bimbi del Pedibus insegnano la "civiltà" ai proprietari dei cani

I bimbi hanno preparato dei volantini per ricordare ai proprietari dei cani che il paese è di tutti, quindi dovrebbero raccogliere quello che i loro animali lasciano incolpevolmente per strada

Dal 14 gennaio anche i bambini di Savarna possono andare a scuola in piedibus. La prima “linea” attivata parte tutte le mattine alle 8.00 dalla Cangina in Via Savarna e percorre i 750 metri per arrivare alla Scuola Primaria Bartolotto, in Piazza Italia; si aspettano a breve le adesioni per attivare anche un secondo percorso.

A rendere possibile questa salutare passeggiata mattutina la collaborazione tra la comunità e i volontari del centro culturale ricreativo Auser “La Pioppa”, che si sono immediatamente resi disponibili ad accompagnare i bambini, insieme ad alcuni genitori e insegnanti. Il progetto, completamente gratuito, è organizzato e gestito dalla Scuola insieme all’Associazione “Tra le nuvole” del Comune di Ravenna, che ha anche fornito tutti i gadget a bambini e accompagnatori, dai giubbotti catarinfrangenti alle palette, fino al passaporto piedibus dove i bambini, con il supporto degli insegnanti, annotano ogni giorno i chilometri percorsi.

La passeggiata è diventata un momento conviviale per tutto il paese: capita infatti che ci sia chi si aggrega al gruppo, accompagnando i bambini a scuola, ma è stata soprattutto l’occasione per verificare che, purtroppo, c’era urgente bisogno di un appello alla cività. I bambini infatti, già dai primi giorni, hanno notato che il loro percorso era letteralmente tappezzato da escrementi di cani - in una mattina ne sono stati contati ben 14. Da qui è partita l’idea di lanciare un appello a tutta la cittadinanza e così i bambini, insieme a genitori, insegnanti e volontari Auser, hanno preparato dei volantini da appendere lungo il loro percorso, per ricordare ai proprietari dei cani che il paese è di tutti, quindi dovrebbero raccogliere quello che i loro cani lasciano incolpevolmente per strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento