rotate-mobile
Cronaca

I carabinieri bloccano un'auto: scoperto un magazzino di refurtiva

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, hanno proceduto a denunciare in stato di libertà di una cittadina rumena

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, hanno proceduto a denunciare in stato di libertà di una cittadina rumena per il reato di ricettazione: la donna è stata trovata in possesso di un televisore rubato ed altri oggetti provento di attività illecita. Nel corso della nottata scorsa, nella frazione ravennate di Lido Adriano una pattuglia della locale stazione è stata attratta da una autovettura con targa straniera; appena il conducente si è avveduto dei militari ha rallentato per consentire a due trasportati di darsi alla fuga tra la vegetazione circostante. Immediatamente i militari hanno bloccato il mezzo ed attivato il dispositivo per cercare i fuggitivi.

L’autovettura condotta dalla donna, una 27enne incensurata cittadina rumena residente in Italia, trasportava un LCD Samsung 40”, provento di furto, e vari attrezzi da scasso. Il ritrovamento meritava un approfondimento cosicché l’ulteriore perquisizione presso l’abitazione della donna consentiva di rinvenire un altro televisore, gioielli in oro e smartphone riconosciuti frutto di attività illecita. Tutto il materiale rivenuto è stato sottoposto a sequestro in attesa della restituzione ai legittimi proprietari. A seguito di quanto accertato la donna è stata denunciata per il reato di ricettazione. Sono in corso accertamenti per identificare i complici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri bloccano un'auto: scoperto un magazzino di refurtiva

RavennaToday è in caricamento