I cittadini di Massa Lombarda festeggiano il 25 aprile

Memoria, libertà, diritti, lavoro e legalità i valori che le iniziative rivolte alla cittadinanza si sono proposte di valorizzare

Giovedì 25 aprile la città di Massa Lombarda ha celebrato il 74esimo anniversario della Liberazione dal nazifascismo. Memoria, libertà, diritti, lavoro e legalità i valori che le iniziative rivolte alla cittadinanza si sono proposte di valorizzare. Per l’occasione sono state deposte le corone ai cippi Dini e Salvalai e a Villa Serraglio.

Dopo la messa nella chiesa di San Paolo è invece partito il corteo da piazza Matteotti a piazza Ricci, con la deposizione di corone al Monumento ai Caduti partigiani. In piazza Matteotti, dopo i saluti del sindaco di Massa Lombarda, è intervenuta Lucia Ricci, giovane iscritta all’Anpi. In seguito è poi intervenuto il presidente Anpi Mauro Remondini. Ha inoltre partecipato alle celebrazioni la delegazione della città di Parenzo. Successivamente, gli alunni delle classi quinte della scuola primaria “Luigi Quadri” hanno presentato “Le radici della libertà”. Nel pomeriggio è partita una biciclettata ai cippi della Resistenza, con partenza dal monumento ai Caduti e arrivo in via Canalazzo. A ogni tappa è stata fatta una breve esposizione dei fatti accaduti. Le iniziative sono state organizzate dal Comitato unitario permanente antifascista a difesa delle istituzioni democratiche e repubblicane.

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Rinnovo del passaporto: a chi rivolgersi e dove a Ravenna

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

I più letti della settimana

  • E' una scia di sangue senza fine: tragico schianto, muore un uomo. Una donna in condizioni disperate

  • Strade rosso sangue, drammatico schianto auto-moto: muore un ragazzo - FOTO

  • Trovano un portafoglio e lo consegnano ai Carabinieri: ma dentro c'era la droga

  • La tragedia di via Dismano: a perdere la vita è un 26enne di San Zaccaria

  • Pauroso scontro frontale in zona Bassette: sei feriti, ma per fortuna nessuno è in pericolo di vita

  • Tragico infortunio sul lavoro: resta incastrato nell'autolavaggio e perde un braccio

Torna su
RavennaToday è in caricamento