menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I clienti fanno la spesa e il supermercato raccoglie fondi per lo Ior

Il supermercato ha destinato 10 centesimi per ogni scontrino battuto durante la settimana precedente la Pasqua ai servizi che l’Istituto Oncologico Romagnolo porta avanti sul territorio

In questi giorni è stato consegnato nelle mani di Rositano Tarlazzi, Vicepresidente Ior e Responsabile di Sede di Lugo, il ricavato dell’iniziativa di solidarietà ideata dal Conad “La Rotonda” di via Ricci Curbastro, che ha destinato 10 centesimi per ogni scontrino battuto durante la settimana precedente la Pasqua ai servizi che l’Istituto Oncologico Romagnolo porta avanti sul territorio.

Tale raccolta ha portato ad un contributo di 720 euro, che saranno utilizzati per sostenere il percorso di cura dei pazienti oncologici presso l’Ospedale “Umberto I” di Lugo e le attività dell’Hospice “Benedetta Corelli Grappadelli”. Proprio per testimoniare la gratitudine delle due strutture d’eccellenza lughesi verso la generosa donazione, al momento della consegna dell’assegno erano presenti anche Claudio Dazzi, Responsabile del Reparto di Oncologia, e Luigi Montanari, Responsabile dell’Hospice.

"Si tratta di una bellissima testimonianza di affetto alla nostra causa – afferma il Direttore Generale dello Ior, Fabrizio Miserocchi – da parte di una realtà che da sempre ha dimostrato una sensibilità particolare verso la nostra causa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento