menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I collezionisti di ogni età si riversano all'Almagià per le giornate filateliche "GifRa"

Durante la manifestazione è possibile comprare francobolli, monete e cartoline d’epoca, ma allo stesso tempo offrire, ai fini della vendita, le proprie collezioni ai vari commercianti presenti

In tanti sabato si sono riversati in Darsena, all'Almagià, per le giornate filateliche ravennati "GifRa",  organizzate da Confcommercio Ravenna in collaborazione col Circolo filatelico numismatico Dante Alighieri di Ravenna e con il contributo della Camera di commercio di Ravenna. Durante la manifestazione è possibile comprare francobolli, monete e cartoline d’epoca, ma allo stesso tempo offrire, ai fini della vendita, le proprie collezioni ai vari commercianti presenti. Alla manifestazione, giunta quest’anno alla ventiduesima edizione, partecipano commercianti da tutta Italia.

Cosa propone Gifra per il 2018?
Come consuetudine, fin dall’inizio nel 1997, il circolo filatelico Dante Alighieri di Ravenna, per l’occasione della manifestazione, emette diverso materiale collezionistico: una cartolina illustrata, emessa in 1.000 esemplari, opera di Rosetta Berardi Lavatura, un intero postale soprastampato con opera di Alberto Cottignoli, emesso in soli 300 esemplari, un libretto con 4 francobolli da 0,95 euro, con riprodotta un’opera di William Salmin. Infine, sarà emesso un foglietto erinnofilo con opere di artisti ravennati quale Claudio Dumini, Lidia Mietti, Liudmyla Goncharuk e Diana Mladin ed un altro foglietto erinnofilo con elaborati di ragazzi delle scuole medie di Cervia inerenti ai burattini.

“Partecipare a questo evento - afferma Mauro Dalla Casa, Segretario del circolo filatelico numismatico Dante Alighieri di Ravenna - è l’unica occasione dell’anno, per vedere riuniti tanti esperti del settore. Vedere quanto il collezionismo propone è un’ottima occasione per scoprire un mondo che ti può riempire il tempo libero dandoti soddisfazioni dal lato economico e divertimento nel momento in cui uno esplora questo mondo affascinante fatto di dentelli, vecchie cartoline e monete. Inoltre c’è possibilità di socializzare con tanti altri collezionisti di tutte le età e di tutti i ceti sociali”.
 
Orari:
Sabato 22 settembre dalle ore 9 alle ore 18,30 con orario continuato
Domenica 23 settembre dalle 9 alle 13.00
Ingresso gratuito
(parcheggio davanti all’Almagià - Via Almagià 2 Ravenna)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento